Fuoriclassico 4, le date della rassegna del MANN, dal 30 settembre un focus su natura e artificio, la rassegna del MANN compie 4 anni e si interroga sull'attualità, partendo dal passato con una programmazione fitta news inserita su spaghettitaliani da La Tavola di Renato
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco



Evento segnalato su musica e teatro da:
La Tavola di Renato



Evento (Spettacoli) inserito in archivio il giorno 29/06/2022

Fuoriclassico 4, le date della rassegna del MANN, dal 30 settembre un focus su natura e artificio, la rassegna del MANN compie 4 anni e si interroga sull'attualità, partendo dal passato con una programmazione fitta

 

visualizza eventi di Napoli


immagine in primo piano

Quattro anni di Fuoriclassico, la rassegna che, in luoghi evocativi come le sale del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, interroga la contemporaneità ambigua dell'antico. E, per spegnere le candeline del 2022, la manifestazione diviene una vera e propria full immersion culturale: dal prossimo 30 settembre al 2 ottobre, in cinque eventi al giorno programmati anche durante le aperture straordinarie del MANN dalle ore 20 alle 23, il pubblico potrà incontrare il pensiero, originale e sagace, di importanti intellettuali ben noti in Italia e non solo. Il tema scelto per quest'anno è "La natura e l'artificio": certamente un motivo molto classico, che viene "catapultato", però, nelle emergenze dell'attualità. I nostri antenati si interrogavano spesso sulla natura e sulla violenza dell'uomo nei confronti dell'ambiente che ci circonda: la tracotanza verso la physis può sconfinare nella hybris, nella colpa della dismisura, alla quale si accompagna, ineluttabilmente, Ate, il castigo. Questi temi, così profondi, riecheggiano nel pensiero dei moderni e tornano attualissimi oggi, in un tempo nel quale figure mitologiche come le Erinni sembrano essere venute a farci pagare il conto. Seguendo il filo verde degli incontri, Fuoriclassico non perderà il proprio taglio multidisciplinare: filosofia, politica, storia, arte moderna e contemporanea, musica, teatro e, per la prima volta, economia, saranno i rami del sapere che caratterizzeranno le letture dei protagonisti della rassegna. Tra l'Auditorium e la sala del Toro Farnese, un viaggio di conoscenza da non perdere: una prospettiva non meramente antiquaria ma, all'opposto, aperta alle contaminazioni del contemporaneo, provando sempre a coniugare il rigore dell'analisi con la crescita della consapevolezza pubblica della cultura. La rassegna, fortemente voluta e sostenuta economicamente dalla Direzione del MANN, è coordinata dall'Ufficio Museografia e Documentazione Storica (Responsabile: Andrea Milanese/ staff: Ruggiero Ferrajoli); la manifestazione è realizzata in collaborazione con l'Associazione "A voce Alta". Gennaro Carillo (ordinario presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli) è il direttore artistico di Fuoriclassico.

cs

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Evento


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 


 

Galleria fotografica:

 

Fuoriclassico 4, le date della rassegna del MANN, dal 30 settembre focus su natura e artificio

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business