ASSALTI FRONTALI - TOUR PROFONDO ROSSO - PROSSIME DATE ROZZANO (MI), NAPOLI, PERUGIA, BOLOGNA, CAVRIAGO (RE) , SALERNO, TRENTO, PESARO E LECCO - " ROMA METICCIA" PRIMO VIDEO ESTRATTO DA PROFONDO ROSSO news inserita su spaghettitaliani da Associazione Spaghettitaliani
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco



Evento segnalato su musica e teatro da:
Associazione Spaghettitaliani



Evento (Spettacoli) inserito in archivio il giorno 07/05/2011

ASSALTI FRONTALI - TOUR PROFONDO ROSSO - PROSSIME DATE ROZZANO (MI), NAPOLI, PERUGIA, BOLOGNA, CAVRIAGO (RE) , SALERNO, TRENTO, PESARO E LECCO - " ROMA METICCIA" PRIMO VIDEO ESTRATTO DA PROFONDO ROSSO

 

immagine in primo piano

ASSALTI FRONTALI
PROFONDO ROSSO
(Daje Forte Daje Records / Venus)

CONTINUA IL TOUR DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO CD
PROFONDO ROSSO
7/05/2011 ROZZANO (MI) ARCI GROVE
12/5/2011 NAPOLI UNIVERSITA'( palazzo Gravina)
21/5 PERUGIA CSOA IL MATTATOIO
28/5 BOLOGNA CS TPO con INOKI
2/6 CAVRIAGO (RE) FESTA DI RIFONDAZIONE
3/6 PESARO FESTIVAL ANTIRAZZISTA
9/6 SALERNO
12/6 TRENTO CSOA BRUNO - FESTIVAL DELL'INDIPENDENZA
18/6 MANDELLO DEL LARIO ( LECCO) SONICA FESTIVAL ( CON INOKI)

"ROMA METICCIA" Primo videoclip estratto dal nuovo album degli Assalti Frontali "Profondo Rosso".
Regia e montaggio: Marcello Saurino fotografia: Sammy Paravan aiuto-regia e organizzazione: Katja Arnoni produzione: Rabota Studiovisibile a questo link:
http://www.youtube.com/watch?v=DDiyBA94w_g
Il nuovo video è stato trasmesso a BloB Rai 3 lo scorso 15 aprile
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ea97744f-d46d-4600-9727-1d61c0b8c6dd.html

Il disco Profondo Rosso è stato presentato :
A Linea Notte TG 3 lo scorso 4 aprile con un'intervista a Militant A
Per rivedere:
http://www.youtube.com/watch?v=7huZSLGWUgc

A Radio Rai 2_ Moby dick con una lunghissima intervista a Militant A di Silvia Boschero 30 marzo
http://www.rai.it/dl/Radio2/sito/puntate/ContentItem-7debf074-2b65-4938-b61a-af56ca89e619.html
per riascoltare la trasmissione:
http://www.radio2.rai.it/dl/Radio2/popupaudio.html?t=MOBY%20DICK%20del%2030%2F03%2F2011%20%20ASSALTI%20FRONTALI&p=MOBY%20DICK%20del%2030%2F03%2F2011%20%20ASSALTI%20FRONTALI&d=&u=http%3A%2F%2Fwww.radio.rai.it%2Fpodcast%2FA7439479.mp3
A Popolare Network con interviste all'interno delle trasmissioni Yalla Yalla e Patchanka, dove è stato anche disco della settimana.

Il video Roma Meticcia è stato trasmesso all'interno della trasmissione Blob di Rai 3 il 15 aprile

PROFONDO ROSSO - IL DISCO
Anno 2011. L'Italia è in bancarotta economica, sociale e politica, la crisi trascina tutti a fondo e Assalti Frontali ci porta nel "Profondo rosso".
In copertina torna il lupo, che ha rappresentato l'epopea del periodo "Banditi" e che evoca dentro di noi il richiamo della foresta, quella legge primordiale che ci spinge a combattere con tutte le forze per non soccombere nella lotta per la sopravvivenza. Il lupo ha oggi una dimensione planetaria e davanti due direzioni: Death St. e Life st. Da una parte la morte sociale ed economica, dall'altra la vita nella sua ricchezza che aspetta solo l'occasione giusta e il via libera collettivo per esplodere come il 14 dicembre a Roma (Bum! Bum! Bussiamo al parlamento - Roma meticcia). Queste dieci tracce nascono nei sound system clandestini che Assalti frequenta e organizza dentro ex concessionarie, ex salumifici, dentro i centri sociali occupati, con gli studenti in difesa della scuola e dell'università pubblica, nei campi rom. Pionieri del rap in Italia, "Profondo rosso" è l'ottavo cd per Assalti Frontali. I precedenti sono: Batti il tuo tempo (Onda Rossa Posse), Terra di nessuno, Conflitto, Banditi, Hsl, Mi sa che stanotte, Un'intesa perfetta.

Questi nuovi dieci pezzi rap descrivono uno scenario da "Profondo rosso", inteso come angoscia per la precarietà totale che ci invade e rende schiavi delle banche, dei padroni alla Marchionne, dei governi vampiri di bene pubblico. Ma anche "Profondo rosso" come passione potente che spinge - come un vento inesauribile - a mettersi continuamente in gioco e cambiare il mondo con le proprie mani. In questo disco continua anche il filone rap rivolto ai bambini (Militant A è padre di due bimbe con un terzo figlio in arrivo),
inaugurato con il precedente "Rap di enea"; Deliziosa è "Sono cool questi Rom", canzone sui bambini Rom non autorizzati che vanno a scuola sempre col sorriso sulle labbra malgrado le loro condizioni di vita farebbero impazzire qualsiasi italiano dopo due giorni. E "La canzone dell'orso Bruno", ispirata alla storia dell'orso che appassionò nell'estate del 2006 tutti i media europei

(l'animale dal Trentino sconfinò in Germania e, dopo un lungo inseguimento, venne abbattuto, nonostante le proteste di mezzo continente, WWF in testa).
La poesia tipica di Assalti prende il sopravvento in "Spugne", e la toccante "Lampedusa lo sa" (scritta all'indomani della tragedia del Mercantile Pinar nel 2009 - vittima del rimpallo di competenze tra i governi di Italia e Malta - e che costò la vita a una diciottenne, Esat Ekos, inghiottita dal mare), "Mamy", quest'ultima scritta per lo spettacolo teatrale "Madama cie incontra Roma meticcia" di e con Alessandra Magrini, a cui hanno partecipato Militant A e Pol G nell'estate scorsa. Pezzo ispirato alla storia di Mabruka Mimuni, suicida nel maggio del 2009 dentro il Cie di Ponte Galeria.
Bonnot firma la produzione musicale di tutti i pezzi rivelandosi nel 2011 come una realtà di primo piano del panorama musicale italiano. Dopo il suo disco solista Intergalactic Arena, per questo nuovo disco di Assalti Frontali (il terzo come produttore musicale) fa un ulteriore salto di qualità e passa da pezzi elettronici ("Profondo rosso") a ballate acustiche ("Lampedusa lo sa") a irresistibili hit hip hop ("Banditi nella sala").

Tracklist:
• Profondo rosso
• Banditi nella sala
• Spugne
• Avere vent'anni
• Mamy
• Sono cool questi rom
• Cattivi maestri
• Roma meticcia
• Lampedusa lo sa
• La canzone dell'orso Bruno

Testi e rap: Militant A - Secondo rap e soul voice: Pol G
Musiche composte e arrangiate da: Bonnot
Prodotto da Bonnot per Bonnot Music.
Registrato e suonato da Bonnot @ Bonnot Studio (Bergamo)
Produzione Esecutiva: Assalti Frontali per la "Daje forte Daje Records"
Mixato da: Gianni Condina al Bluroom di Chivasso (Torino)
Ufficio stampa e promozione : Big Time - 06.5012073 - www.bigtimeweb.it

Ospiti:
Tino Tracanna (sax in "Mamy")
Esa e Inoki ("Banditi nella sala")
Willy Valanga ("Lampedusa lo sa")

Dorcas Mpemba ("Mamy" e "Lampedusa lo sa")
M1 (lancio in Roma Meticcia)
Ardimann (Sono cool questi rom)
Marco Creti (pianoforte in "Storia dell'orso Bruno")
Marta Pistocchi (violino in "Sono cool questi rom")
Dal 1990 ASSALTI FRONTALI sono sinonimo di rap, di rime metropolitane dure e poetiche, limpide e mai banali. Sono i veterani del nostro Hip Hop.

ASSALTI FRONTALI BIOGRAFIA
Il gruppo si forma a Radio Onda Rossa durante le trasmissioni hip-hop che Militant A faceva come DJ insieme alla sua posse. Il programma ospitava spesso rapper romani che all'epoca cantavano tutti in inglese e fu per questo che Militant A cominciò a buttare giù le prime rime in italiano tanto per vedere come girava. Tutto questo accese gli animi degli ascoltatori e il telefono bolliva, la gente voleva risentire i pezzi in onda. Poi iniziarono i concerti nei centri sociali e nelle università occupate. C'è un pezzo che è diventato colonna sonora del movimento della pantera: "Batti il tuo tempo", titolo del primo disco di Militant A con la formazione Onda Rossa Posse nel 1990, lavoro che ha fatto conoscere questo gruppo in tutta Italia per i testi mai banali e pregni di poesia urbana e desiderio di lotta. Dopo quell'anno inizia l'esperienza Assalti Frontali, un gruppo aperto che di volta in volta ha avuto dentro la sua formazione gente come Castro X, NCOT, Brutopop, Ice One, Lou X, Sioux, oltre alla presenza costante di Militant A che ha permesso la produzione di dischi divenuti ormai leggenda nell'hip-hop italiano, come "Terra di nessuno (autoprodotto 1992)", "Conflitto" (autorprodotto e distribuito da il manifesto cd - 1996), "Banditi" (primo - ed ultimo - con una major, la Bmg, 1999), e concerti in tutti i posti occupati del paese, sui camion durante le manifestazioni, all'estero in occasione di azioni di solidarietà come a Valona o a Gerusalemme est.
Nel 1993 partecipano alla colonna sonora di "sud", film di Gabriele Salvatores, per cui hanno scritto la canzone con cui inizia la pellicola.
Il progetto militante di Assalti Frontali si sente imbrigliato nelle logiche di mercato di una major, e allora nel 2004 "HSL" segna il ritorno al Manifesto cd. Il disco vende oltre quindicimila copie conquistando per tre mesi il primo posto della classifica indie di "Musica e Dischi", dando vita anche ad un remix - HSL-R (il manifesto cd - 2005).
Nel 2006 esce "Mi sa che stanotte...", registrato a Torino a Casasonica.
A novembre dello stesso anno gli Assalti Frontali vincono il PIMI (Premio Italiano per la Musica Indipendente), riconoscimento organizzato dal MEI, imponendosi come "Miglior Album 2006": Il disco, da cui vengono estratti due video-clip, "Gaia per davvero" e "Mi sa che stanotte pt.2 - programmati dai maggiori network televisivi - staziona per 9 mesi nella classifica indie di "Musica e Dischi".
Le spinta creativa della crew trova il tempo anche per un progetto speciale. Nel 2007 la loro attività live è serrata: nasce "PASS THE MIC" un evento itinerante e mutevole che oltre agli Assalti Frontali coinvolge e mette in comunicazione più generazioni della scena hip-hop nazionale : Esa, Inoky, Dj Gruff, Dj Baro, Colle der Fomento, Jimmy, Rancore, Truce Klan ( Noyz Narcos, Cicoria, Gel 1), Willy Valanga, Nano, Retrez, Freddy Fred, Cuba Cabbal, Dj Disastro.
Il progetto ha grande eco. Viene presentato in anteprima all'Auditorium Parco della Musica di Roma ed attraversa molti importanti festival italiani, tra cui Italia Wave e Sherwood Festival. Il progetto ha come Media Partner XL, mensile musicale del gruppo L'Espresso.
Nel 2008 Assalti Frontali producono il disco numero sette, "Un'intesa perfetta",
Tra gli estratti di quest'ultimo lavoro discografico ricordiamo "Enea Super Rap", un rifacimento in rap dell'Eneide di Virgilio, nata da un incontro degli Assalti Frontali con i ragazzi di una scuola elementare romana. Nella canzone Enea è un migrante che fugge dalla guerra (come tanti che arrivano nel nostro paese, dopo viaggi stremanti, senza permesso di soggiorno), e da clandestino arriva sulle coste del Lazio e fonda Roma .
Il testo di questa canzone, è stato poi rivisitato dagli stessi Assalti Frontali in una nuova versione: "il rap di Enea - No Gemini Day and Night". Il remake diventa la colonna sonora delle contestazioni scolastiche e universitarie contro i tagli del decreto 137 e della legge 133.
Per finanziare e promuovere i coordinamenti dei genitori insegnanti e il coordinamento " Non Rubateci il Futuro", nel dicembre del 2008 il brano diviene un mini cd in tiratura limitata.
La produzione musicale degli Assalti Frontali, non conosce sosta:
In occasione del 1 dicembre, Giornata Mondiale Contro L'AIDS, realizzano Il brano "QUANDO SEI LÌ PER LÌ", per la Campagna di Prevenzione Aids 2008. Il brano parla di quanto sia importante, per evitare il contagio, avere comportamenti responsabili quali, ad esempio, l'uso del preservativo come strumento di lotta all'Aids.
Il 2009 vede gli Assalti impegnati nel tour ARCIREAL e ospiti nel libro/cd dal titolo "Renegades of funk" di U.NET, scrittore e ricercatore interessato alla cultura hip hop.
Il brano inedito "Peace, Unity, Love and Fun " contenuto nel cd allegato al libro, è un personale tributo ad Afrika Bambaataa, uno dei padri fondatori della cultura hip hop.
Nel 2010 Assalti Frontali mette in scena con Lady Attrice Contro un musical teatrale " Madama CIE incontra Roma meticcia". Il musical nasce dall'incontro delle canzoni del rap di Militant A di Assalti Frontali, simbolo delle lotte sociali di una generazione che continua a credere che un altro mondo è possibile e lo spettacolo teatrale "Madama Cie" di AttriceContro autrice e attrice romana che dal 2003 gira l'Italia con spettacoli itineranti di denuncia sociale, portandoli in luoghi dove il teatro in genere non arriva come i cancelli delle fabbriche, le mense operaie etc.
Sempre nel 2010 a dieci anni dall'uscita dell'album "Banditi", gli Assalti Frontali rielaborano a grande richiesta uno dei dischi più importanti della loro carriera, con una performance acustica Pianoforte, chitarra, contrabbasso e rap gli ingredienti principali di uno show che ripropone pezzi entrati nel cuore di chi segue la band anche grazie ai video dei Manetti Bros "Banditi" - "Notte d'acqua" - "Zero tolleranza" e poi "Va tutto bene", "Notte e fuoco", "Il tempo dell'attesa" e anche la riproposizione dei brani che consacrano Assalti Frontali come uno dei punti di riferimento della scena hip hop italiana

ASSALTI FRONTALI - discografia/bibliografia
ALBUM
1990 Onda Rossa Posse -"Batti il tuo tempo" - autoprodotto
1991 Uniti contro la guerra "Baghdad 1.9.9.1." - autoprodotto
1992 Assalti Frontali - "Terra di nessuno" - autoprodotto
1993 Assalti Frontali -"Sud" - soundtrack film di G. Salvatores
1996 Assalti Frontali -"Conflitto" - autoprodotto- il manifesto
1999 Assalti Frontali -"Banditi" -BMG
2004 Assalti Frontali -"Hsl" - il manifesto
2005 Assalti Frontali - Hsl remix -"il manifesto"
2006 Assalti Frontali - Mi sa che stanotte..."il manifesto"
2008 Assalti Frontali -"Un'intesa perfetta" - "il manifesto"
2011 Assalti Frontali - "Profondo Rosso" - "daje forte records / venus"

LIBRI
1997 Militant A - "Storie di assalti frontali" DeriveApprodi
2001 Militant A -"Il viaggio della parola" DeriveApprodi
2007 Militant A -"Storie di assalti frontali" DeriveApprodi ( terza ristampa aggiornata )

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Evento


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 


Music Center interessato:


Assalti Frontali


 

Galleria fotografica:

 

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business