Polacca di Aversa - Pinarosa Fabozzi - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pinarosa Fabozzi



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 03/01/2018 alle ore 19.02.35

Polacca di Aversa

Torte, crostate

Autore della Ricetta:

Pinarosa Fabozzi

blogger

 

 

Polacca di Aversa

Dosi per: 8

- 350 g. farina Manitoba
- 350 g. farina 00
- 1 patata lessata
- 10 g. di lievito di birra
- 120 g. di zucchero
- 120 g. di burro
- 10 g. di sale
- 200 ml. di latte
- 15 g. di miele
- 3 uova
- ½ di crema
- 150 g. di amarene
- zucchero a velo q.b.

Per la crema.
- 10 uova
- 10 cucchiai rasi di farina
- 10 cucchiai di zucchero
- 1 l. di latte
- la buccia di un limone

 

Esecuzione:

Crema:
Eliminare l'albume delle uova usando solo il tuorlo.
Sbattere i tuorli con lo zucchero ed aggiungere il latte e la farina.
Girare in modo che non si formino grumi.
Passare il composto in un colino in modo che sia liscio e senza grumi.
Versare tutto in una pentola aggiungendo le bucce di limone (fare attenzione a evitare il bianco) e portare a ebollizione lentamente avendo cura di mescolare continuamente in modo che la crema non si attacchi.
Lasciare bollire per qualche minuto affinchè la crema si addensi.
Spegnere e far raffreddare.

Su una spianatoia setacciare le due farine, fare un incavo al centro e schiacciare la patata lessa.
Aggiungere lo zucchero, il latte, il miele, il lievito e lavorare l'impasto.
Di seguito incorporare un uovo per volta.
Per ultimo aggiungere il burro e lavorare.
Formare un panetto e farlo lievitare (meglio prepararlo il giorno prima e tenerlo in frigo)
Dividere il panetto in due parti senza lavorarlo.
Stendere una sfoglia rivestendo una teglia che precedentemente avremo imburrato e infarinato (I bordi dell'impasto dovranno fuoriuscire dal contenitore).
Versare la crema, aggiungere le amarene e coprire con un'altra sfoglia sottile sempre più larga del diametro della teglia.
Passare con il matterello sulla parte superiore della teglia in modo da tagliare la parte in eccesso dell'impasto.
Con un manico di cucchiaio ripiegare il bordo della pasta verso il lato sottostante.
Spennellare con un albume d'uovo montato a neve la superficie e spolverare con lo zucchero.
Far lievitare ancora per 2 ore.
Infornare a 180°C per circa 40 minuti facendo attenzione a poggiare sopra un foglio di carta alluminio se la superficie inizia a scurirsi.
Terminata la cottura, fare raffreddare, poggiare nel vassoio e spolverizzare con zucchero a velo.

Regione: Campania


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 19/02/2020 :
852.707

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 09/02/2020 al 15/02/2020 :
5.866.133

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 19/02/2020 :
15.217.619

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 19/02/2020 :
39.602.303