Spaghetti alla chitarra "FUORI DALLA NORMA" con Scampi del Mediterraneo (omaggio al Bellini) - Ristorante Pizzeria La Veranda - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Spaghetti alla chitarra "FUORI DALLA NORMA" con Scampi del Mediterraneo (omaggio al Bellini)

Pastasciutte

 

Spaghetti alla chitarra

Ricetta inserita in archivio da Ristorante Pizzeria La Veranda il 27/11/2004 alle ore 11.31.33



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Ciro Pepe

Chef

 

 

Dosi per: 4

340 gr di spaghetti alla chitarra
12 scampi grossi
2 grosse melanzane
abbondante olio per friggere
1 cipollotto fresco
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
400 gr di pomodori maturi
8 foglie di basilico
60 gr di ricotta salata
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Pulite le melanzane, tagliatele a fettine, cospargetele di sale e lasciatele riposare per 1 ora, affinche perdano l'acqua di vegetazione.

Trascorso il tempo di riposo, friggete le melanzane in abbondante olio, quindi scolatele e adagiatele su carta assorbente.

Nel frattempo tritate il cipollotto e fatelo rosolare in un tegame capiente in 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, finche sarà dorato; spellate i pomodori, tagliateli a spicchi e uniteli al soffritto, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco basso per 15 minuti.

Aggiungete le foglie di basilico spezzetate e fate cuocere per altri 5 minuti.

Sgusciate gli scampi tenendone da parte 4 che bollirete e terrete al caldo per la decorazione finale.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, per alcuni minuti, scolatela al dente e saltatela nel tegame aggiungendo le code di scampi, 40 gr di ricotta salata e le melanzane fritte.

Spiattare decorando il piatto con lo scampo lesso, una foglia di basilico fritto e dei riccioli di ricotta salata.

Regione: Sicilia

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Spaghetti alla chitarra

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749