Uova filate - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Uova filate

Dolci, dolcetti

 

immagine non disponibile

Ricetta inserita in archivio da Associazione Spaghettitaliani il 18/03/2006 alle ore 11.58.21



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Piero

livornotop.com

 

 

Ingredienti:

400 g di zucchero
8 tuorli d'uovo
2 tazze d'acqua
essenza di fiore d'arancio

 

Esecuzione:

Con l'acqua e lo zucchero fate uno sciroppo piuttosto liquido ma ben cotto. Aggiungete un poco d'essenza di fiori d'arancio. Sbattete bene i tuorli d'uovo e filtrateli da una garza fitta per eliminare fili e pellicine.
Attraverso un cornetto cinese dai fori molto sottili (a quei tempi usavano un imbuto di carta pesante) versate l'uovo nello sciroppo prestando attenzione che i capelli dorati che cadranno nel liquido restino separati. Cuoceteli un minuto ma in più riprese. Metteteli ad asciugare sopra ad uno staccio metallico bagnato con acqua. Si mangiano con il cucchiaino e possono servire per decorazione a vari dolci.

Regione: Toscana

Note:

Si tratta di un dolce introdotto a Livorno dagli ebrei portoghesi. Oggi se n'è quasi persa traccia.

 


 

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749