Risotto con eruzione di prosecco - Giovanni Micomonaco - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Giovanni Micomonaco



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 17/02/2014 alle ore 08.26.48

Risotto con eruzione di prosecco

Riso

 

 

-

Dosi per: 4

Riso
Cipolla
Fragole (se d'estate) o Provola (se d'inverno)
Brodo vegetale
Prosecco
Burro
Mezzo cucchiaino di zucchero

 

Esecuzione:

Questa è una ricetta inventata nei primi anni 70 da Ugo Tognazzi!
In quel periodo si usava molto la panna, che io non metto. Inoltre ho apportato altre modifiche usando le fragole o la provola, in base alle stagioni (io compro solo frutta e verdura di stagione!) e altri accorgimenti per gestire meglio la coreografia della presentazione.
Facciamo il risotto alla maniera tradizionale, quindi cipolla a rosolare, riso a tostare, prosecco a sfumare, brodo caldo per portare a cottura. Raggiunti i due terzi della cottura, quindi dopo circa dieci minuti, aggiungiamo la provola ridotta a cubetti, se siamo nel periodo invernale, o le fragole sminuzzate, se siamo nel periodo estivo.
Per le dosi lascio all'esperienza, al gusto e alla fantasia di ciascuno.
Nel frattempo avremo preso una bottiglietta da 375 cl di prosecco, l'avremo lavata ben bene togliendo accuratamente tutte le etichette (andrà a contatto con il riso) e l'avremo svuotata di un terzo circa.
Quando il risotto è pronto e mantecato, disporremo la bottiglietta di prosecco al centro di un recipiente da portata sufficientemente largo e verseremo il riso. La bottiglietta resterà al centro come la bocca di un vulcano.
Sul tavolo, davanti ai commensali, verseremo mezzo cucchiaino di zucchero nel prosecco...
Lascio spazio alle immagini!

Vino:

Prosecco


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 13/11/2019 :
633.607

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 03/11/2019 al 09/11/2019 :
5.619.083

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 13/11/2019 :
9.228.265

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 13/11/2019 :
166.811.179