Spaghetti alla chitarra ai crostacei, alici, calamari, polpa di sgombro e crema di granchio al profumo di zafferano e paprika - tutti pazzi per la Mariposa - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Spaghetti alla chitarra ai crostacei, alici, calamari, polpa di sgombro e crema di granchio al profumo di zafferano e paprika

Pastasciutte

 

Spaghetti alla chitarra ai crostacei, alici, calamari, polpa di sgombro e crema di granchio al profumo di zafferano e paprika

Ricetta inserita in archivio da tutti pazzi per la Mariposa il 15/03/2016 alle ore 08.26.22



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Daniela Mariposa Perrone

Chef

 

 

Dosi per: 4

8 scampi
8 gamberi
8 mazzancolle
4 alici
polpa di sgombro
4 calamari
crema di granchio (la vendono in vasetti)
sale e pepe q.b.
2 spicchi d'aglio piccoli
vino bianco 5 cucchiai
mezzo peperoncino
prezzemolo fresco
olio evo
paprika dolce
zafferano

 

Esecuzione:

In una padella mettere olio evo, mezzo peperoncino e 2 spicchi d'aglio ai quali avrete tolto il germoglio centrale (quello verde per intenderci) far imbiondire l'aglio e a quel punto far saltare tutti i crostacei
menzionati assieme ai calamari a tocchetti e alle alici, salare e pepare e aggiungere vino bianco per creare il fondo di cottura, appena sarà sfumato il vino aggiungere la polpa di sgombro e un cucchiaino di crema di granchio.
Al termine della cottura del il pesce (ve ne accorgerete perchè i gamberi saranno diventati belli bianchi così come lo sgombro e le alici si sfalderanno) spegnete il fuoco.
Preparate la pasta mettendo la pentola con acqua , raggiunto il bollore aggiungete il sale e quando bolle nuovamente buttate la pasta, a 3 minuti dal termine della cottura spostate la pasta nella padella con mezzo mestolo di acqua di cottura, saltate il tutto, aggiungendo 2 pizzichi di zafferano in polvere fino a terminare la cottura della pasta e impiattare, e spolverate con paprika dolce (un pizzico) e prezzemolo fresco tritato sul momento (a vostro gusto).

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 15/03.
Per acquistare il libro:
https://win.spaghettitaliani.com/Catalogo.php?N=Spaghetti%20Italiani

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 15/03/2020 07.35

Ricetta del giorno 15-03-2020


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business