Primavera nel salento - Ippazio Turco - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Primavera nel salento

Antipasti freddi e salatini

 

Primavera nel salento

Ricetta inserita in archivio da Ippazio Turco il 31/03/2016 alle ore 08.24.25



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Ippazio Turco

Chef

 

 

Ingredienti:

1 cipolla bianca
2 spicchi d'aglio
olio q.b.
sale e pepe q.b.
4 calamari di media grandezza 700 gr
1 merluzzo 800 gr circa
500 gr di pisellini novelli
1 mela pink lady
4 barbabietole rosa e 4 rosse
1 ciuffetto di menta selvatica

 

Esecuzione:

Frullare il merluzzo con pepe olio extravergine d'oliva leccino e sale. Pulire e riempire il calamaro di merluzzo. Farlo cuocere a vapore per 6 minuti. Mondare i pisellini novelli. Saltarli con cipolla, aglio e menta selvatica fino ad ottenere una passata. Pelare le barbabietole e tagliarle a forma di spaghetto. Sbianchire e condire la rossa con aceto di lampone e la rosa con aceto di malvasia bianca di Lecce. Disporre al centro di ogni piatto la composta di pisellini novelli, distribuire delle rondelle di calamaro, dei piccoli gomitoli di barbabietola, le fettine di mela e guarnire con mentuccia selvatica e qualche pisellino fresco crudo.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 31/03.
Per acquistare il libro:
https://win.spaghettitaliani.com/Catalogo.php?N=Spaghetti%20Italiani

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 31/03/2020 07.47

Ricetta del giorno 31-03-2020


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749