Zuppa d'astice con tubetti e ceci - Marco Valletta - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Marco Valletta



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 14/07/2016 alle ore 20.47.56

Zuppa d'astice con tubetti e ceci

Minestre e zuppe

 

 

Zuppa dastice con tubetti e ceci

Dosi per: 4

200 g Tubetti rigati pasta Zara
300 g Ceci cotti
200 g Spuma di mare o bianchetti
200 g Pomodoro Pachino
500 g di Coda di astice
2 cl di Olio Extravergine d'oliva del Garda
1 cl di Brandy
3 g di Aglio rosso di Sulmona
8 g di Prezzemolo
n° 1 ciuffi di rosmarino
n° 4 toast di pane a lievito madre
rametto di timo e rosmarino
Sale e Pepe q.b.

 

Esecuzione:

In una casseruola bassa di alluminio spesso, imbiondite l'aglio con l'olio extravergine d'oliva.
Unite la coda d'astice tagliata in 4 parti regolai e rosolare delicatamente.
Fiammeggiate con il brandy, lasciare evaporare, aggiungete i pomodori tagliati e fare cuocere per dieci minuti.
Unite i ceci cotti e precedentemente frullati con poco rosmarino.
Condite con sale e pepe e lasciare cuocere per 15 minuti a fuoco moderato e coperto.
Incorporate i bianchetti e se necessario un po' di brodo di pesce.
Cucinare la pasta in abbondante acqua bollente e poco salata, rispettate il tempo di cottura indicato sulla confezione, poi scolatela e mantecarla nella zuppa.
Servire con prezzemolo tritato e un filo di olio extravergine d oliva crudo.
Accompagnate con una crosta di pane tostato e un mazzetto di erbe aromatiche a piacimento.

Note:

Abbiate cura di scegliere materie prime di qualità, provenienti da territori a voi vicini.


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 18/02/2020 :
727.026

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 09/02/2020 al 15/02/2020 :
5.866.133

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 18/02/2020 :
14.364.912

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 18/02/2020 :
38.749.596