Conchiglioni di Gragnano con ricotta e fiori di zucca - Antonio Bonamini - Spaghetti Italiani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Antonio Bonamini



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 25/08/2016 alle ore 08.15.58

Conchiglioni di Gragnano con ricotta e fiori di zucca

Pastasciutte

 

 

Conchiglioni di Gragnano con ricotta e fiori di zucca

Dosi per: 4

400 gr conchiglioni di Gragnano
250 gr ricotta di pecora freschissima
100 gr guanciale stagionato
6 fiori zucca
2 cucchiai crema di latte
1 presa di zafferano in pistilli
1 presina noce moscata
2 cucchiai di pecorino romano
sale e pepe macinato espresso q.b.

 

Esecuzione:

Far cuocere, in acqua bollente e salata i conchiglioni.
Tagliare a julienne finissima per il lungo i fiori di zucca.
Tagliare a striscette il guanciale e metterlo in una padella calda appena oliata fino a farlo diventare croccante e dorato.
Togliere il guanciale e metterlo su di una carta assorbente lasciando in padella il suo olio.
Lavorare a frusta, con energia, la ricotta, la crema di latte e un poco di acqua di cottura, dove avrete sciolto prima lo zafferano, regolando con moderazione il sale. Deve risultare una crema soffice e compatta.
Scolate la pasta nella padella,dove è rimasto l'olio del guanciale.
Saltate a fuoco medio ed aggiungete nell'ordine i fiori di zucca, la ricotta, la presina di noce moscata, il guanciale e, a fuoco ormai spento, il pecorino romano.
Spolverate con abbondante pepe macinato fresco e servite ben caldo.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 25/08.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 19/09/2019 :
1.028.368

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 08/09/2019 al 14/09/2019 :
4.480.969

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 19/09/2019 :
12.498.745

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 19/09/2019 :
130.594.574