Spaghetti alla crema di cavolfiore e fonduta di formaggi di malga altoatesini con pancetta croccante - Gaetano Borda - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Gaetano Borda



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 15/09/2016 alle ore 08.20.31

Spaghetti alla crema di cavolfiore e fonduta di formaggi di malga altoatesini con pancetta croccante

Pastasciutte

Ricetta del giorno 15-09-2020

 

 

Spaghetti alla crema di cavolfiore e fonduta di formaggi di malga altoatesini con pancetta croccante

Dosi per: 4

400 gr di spaghetti,
500 gr di cavolfiori della Val Passiria,
12 fettine di pancetta tesa tagliate sottili,
100 gr di pancetta a cubetti,
olio extra vergine di oliva q.b.,
1 noce di burro,
2 spicchi d'aglio,
1 ciuffetto di erba cipollina,
1 macinata di pepe nero,
200 gr di formaggio misto di malga,
sale q.b.

 

Esecuzione:

In una pentola alta far bollire l'acqua. Appena inizia a bollire, salare e tuffarvi i cavolfiori, 5 minuti e sono pronti. Trasferirli in una ciotola mentre nell'acqua di cottura dei cavolfiori andiamo a cuocere i nostri spaghetti. A bagno maria facciamo sciogliere i formaggi tagliati a pezzettini aggiungendo la noce di burro. Quindi con il mini pimer andiamo a frullare i cavolfiori se è necessario con qualche cucchiaio di acqua di cottura e un pizzico di sale. Naturalmente teniamo da parte qualche bel rametto per guarnire il piatto. Nel frattempo, in una padella capace a contenere la pasta, imbiondire i due spicchi di aglio, tostare velocemente le fettine di pancetta e tenerla da parte. Nella stessa padella con l'aglio si insaporisce la pancetta a cubetti con un filo di olio. Lasciare insaporire il tutto con un po di acqua di cottura e aggiungere il cavolfiore precedentemente frullato con i formaggi sciolti, non appena pronta e molto al dente, scolare la pasta e amalgamare direttamente nella padella, insaporire con l'erba cipollina tritata. Per finire una bella macinata di pepe e la pancetta tostata che servirà per guarnire i piatti come si vede nella fotografia.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 15/09.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 15/09/2020 07.28

Ricetta del giorno 15-09-2020


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 19/09/2020 :
925.624

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 13/09/2020 al 19/09/2020 :
5.196.094

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 19/09/2020 :
15.001.677

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 19/09/2020 :
208.728.917