Penne vestite di pesce spada affumicato con salsa al pesto di noci, radicchio trevigiano e carote padellate, cialde di parmigiano e olio al finocchio selvatico - Hostaria Il Bargello del Marchese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Penne vestite di pesce spada affumicato con salsa al pesto di noci, radicchio trevigiano e carote padellate, cialde di parmigiano e olio al finocchio selvatico

Pastasciutte

 

immagine non disponibile

Ricetta inserita in archivio da Hostaria Il Bargello del Marchese il 03/10/2005 alle ore 16.25.30



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Rino Senatore Bourbon

Chef Executive

 

 

Dosi per: 10

700 gr. di penne
30 fette di pesce spada affumicato
250 gr. di pesto di noci
250 gr. di radicchio trevigiano
200 gr. di carote
q.b. di finocchio selvatico
150 gr. di parmigiano reggiano
olio extravergine d'oliva
aceto di mele q.b.
10 pomodori ciliegia
1 scalogno
sale q.b.

 

Esecuzione:

Pulire e tagliare le carote a metà, il radicchio in julienne (il ciuffetto centrale del radicchio servirà per la decorazione), spadellare separatamente le carote con olio e scalogno tritato e radicchio nel quale metteremo una spruzzatina d'aceto di mele.

Utilizzando una padella antiaderente, preparare delle cialde di parmigiano che spezzeremo a formare dei piccoli quadretti.

Preparare, disponendo dei cerchi, i piatti di portata nel seguente modo: cerchio al centro, tre fette di pesce spada a forma di raggio.

Terminate le operazioni sopra citate, cuocere le penne in acqua e saltare con il radicchio, le carote e il pesto di noci unendo la panna liquida e, se necessaria, acqua di cottura q.b.

Disporre la pasta condita dentro il cerchio, richiudere le fette di spada e al centro disporre il cuore del radicchio e un pomodorino ciliegia tagliato a stella.

Togliere i cerchi, mettere le cialde di parmigiano a fianco delle fette di spada e condire leggermente con poco olio emulsionato con il finocchio e il sale.

Servire sempre il piatto ben caldo.

Regione: Emilia Romagna

Vino:

Zibibbo secco di Pantelleria Levante Tenuta Minardi / Rosso Cossirino Nero d'Avola e Alicante di Pantelleria Tenuta Minardi

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749