Una poltrona per due - Carlo Dutto - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Le Ricette d'Autore su Telegram

 

Una poltrona per due

Cocktail alcolici

 

Una poltrona per due

Ricetta inserita in archivio da Carlo Dutto il 28/02/2021 alle ore 19.07.15



Ricette d'Autore

Ricetta del giorno 31-03-2021


Autore della Ricetta:

Max La Rosa

proprietario e barman del Divan Japonais di Frascati (Roma)

 

 

Ingredienti:

4 cl Jim Beam Rye Whiskey
3 cl Maker's Mark bourbon
1 cl sciroppo di macis (noce moscata del Madagascar)
0,25 cl bitter al cioccolato home made

Bicchiere: Old Fashioned
Garnish: peel di arancia

 

Esecuzione:

Per preparare l'home made del bitter al cioccolato, creare una infusione di rum con fava di tonka e fava di cacao.
Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass, mescolare e filtrare in un bicchiere Old Fashioned colmo di ghiaccio.
Quindi, sotto una campana in vetro, affumicare il cocktail con legno hickory giapponese.

Note:

fotografie di Federico Loreto
ispirato al film 'Una poltrona per due', di John Landis, 1983


Ispirato all'omonimo film di John Landis del 1983, un drink caldo e per l'inverno caratterizzato dalla doppia presenza di whisky americani, il Jim Beam Rye di segale e il bourbon Maker's Mark, entrambi distribuiti in Italia da Stock Spirits, che rappresentano i due protagonisti, interpretati da Dan Aykroyd ed Eddie Murphy.
Un drink che vuole essere un abbraccio in tempi di pandemia e di distanziamenti.
Il bitter al cioccolato è una coccola finale che rende tutto più piacevole.
La base del drink è affidata a due autentici fuoriclasse del Kentucky. Da una parte il Jim Beam Rye, whiskey di segale caratterizzato da note di vaniglia e un finale pungente, con aromi di noce moscata, chiodi di garofano e pepe nero. Quindi, il bourbon Maker's Mark, prodotto da sempre a Loretto, nella più antica distilleria registrata negli Stati Uniti, fondata nel 1805. La prima bottiglia di Maker's Mark fu commercializzata nel 1958, con il caratteristico sigillo di ceralacca rossa, una tradizione che nasce da Margie Samuels, moglie del fondatore e collezionista di cognac, molti dei quali proprio chiusi con tale sistema. Ogni bottiglia di Maker's Mark ha le "4 W": Water, Wheat, Wood and Wax - acqua, grano, legno e ceralacca!

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 31/03/2021 06.20

Ricetta del giorno 31-03-2021


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Una poltrona per due photo by Federico Loreto
Max La Rosa photo by Federico Loreto

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

offerta lancio

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business