Caponatina Calabrese rivisitata stile "Ratatuille" dalla Mariposa - tutti pazzi per la Mariposa - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Caponatina Calabrese rivisitata stile "Ratatuille" dalla Mariposa

Antipasti caldi

 

Caponatina Calabrese rivisitata stile

Ricetta inserita in archivio da tutti pazzi per la Mariposa il 04/02/2017 alle ore 21.12.04



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Daniela Mariposa Perrone

Chef

 

 

Dosi per: 4

Per la base:
2 peperoni 1 giallo e 1 rosso
2 peperoncini verdi lunghi
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla rossa
erbette provenzali
polpa di pomodoro
basilico fresco
sale e pepe
burro
olio evo
prezzemolo

Per la ratatouille:
2 zucchine
2 melanzane piccole e lunghe (quando è stagione)
3 patate
3 pomodori
1 mela annurca
4 funghi medi
1 zucchina bianca

 

Esecuzione:

Fare un trito di carote, sedano e cipolla e far rosolare il trito in olio.
Spellare i peperoni (in forno finchè non si ammorbidisce la pelle e poi chiusi in un sacchetto di plastica che agevolerà con il vapore acqueo formatosi al suo interno la procedura di spellamento) e fare a pezzi grossolani assieme ai peperoncini verdi, aggiungere polpa di pomodoro e burro e cuocere lentamente a fiamma dolce per una ventina di minuti, aggiungere erbe provenzali sale e pepe. A cottura semi ultimata, passare il tutto con un frullatore ad immersione aggiungendo basilico fresco e disporre come base dentro una pirofila, poi tagliare a rondelle le varie verdure e disporle consecutivamente tutte intorno fino a completare tutto il perimetro e l'area della pirofila, salare e fare un'emulsione con olio evo e prezzemolo fresco e disporlo sopra, e coprire con un foglio di alluminio la pirofila.
Infornare per 1 ora a 160° fino a che non si sia asciugata l'acqua.
A cottura ultimata far riposare 5 minuti e poi servire.

Regione: Calabria

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business