Sformato di verdura - Mani in Pasta Quanto Basta - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Sformato di verdura

Verdure, ortaggi

 

Sformato di verdura

Ricetta inserita in archivio da Mani in Pasta Quanto Basta il 26/08/2016 alle ore 08.33.53



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Daniela Sippi

Blogger

 

 

Ingredienti:

250 gr di fagiolini già spuntati
250 gr di zucca piacentina pulita
250 gr di patate sbucciate
1 hg di prosciutto cotto tritato
150 gr di crescenza o di ricotta vaccina fresca
sale q.b.
3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo

 

Esecuzione:

Lessare tutte le verdure (io ho usato la pentola a pressione: 10 minuti dal sibilo), quindi passarle con un passaverdura o uno schiacciapatate raccogliendo la purea in una ciotola capiente, aggiungere il sale e di seguito tutti gli altri ingredienti: la crescenza o la ricotta (che siano ben fresche entrambe le qualità), prosciutto, parmigiano, uovo e mescolare accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti.
Ora imburrare e cospargere di pangrattato degli stampini monoporzione o uno stampo unico e versare il composto livellandolo con il dorso di un cucchiaio.
Cuocere in forno già caldo a 200° per 20-25 minuti, lasciandolo poi intiepidire all'interno del forno.

Io l'ho servito accompagnato da una cialdina sottile di grana, ma è ottimo anche servito solamente a fette ed è buono anche il giorno seguente.

Note:

Questa è una ricetta molto semplice, ma molto utile per far mangiare le verdure anche ai bambini. E' possibile, infatti, variarle seguendo la stagionalità: ottimo con i piselli o le carote, l'importante è avere a disposizione verdure fresche. Io l'ho preparato anche a forma di pesciolino e di fiori per rendere più allegro il piatto. Potete sostituire la crescenza con la ricotta o il caprino come preferite.

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 26/08.
Per acquistare il libro:
https://win.spaghettitaliani.com/Catalogo.php?N=Spaghetti%20Italiani

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 26/08/2020 08.11

Ricetta del giorno 26-08-2020


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business