Anello di riso Condé - Gaetano Basile - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Le Ricette d'Autore su Telegram

 

Anello di riso Condé

Dolci con la frutta

 

Anello di riso Condé

Ricetta inserita in archivio da Gaetano Basile il 13/11/2018 alle ore 11.22.37



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Gaetano Basile

Giornalista

 

 

Dosi per: 8

120 gr. riso
8 dl. latte
300 gr. zucchero
1 stecca di vaniglia
1 noce burro
3 cucchiai di confettura di mandarino
2 cucchiai di liquore al mandarino
4 tuorli
2 fogli di gelatina
2 dl. di panna montata
6 mandarini
1 limone
olio di mandorle

 

Esecuzione:

Sbucciate i mandarini e divideteli a spicchi che pelerete a vivo.
Conditeli con 2 cucchiai di zucchero e il succo di un limone.
Lasciateli riposare in frigo.
Tagliate a julienne finissima le scorze di due mandarini e sbollentatele per 3 volte, cambiando l'acqua ogni volta.
Mescolate 150 g di zucchero con 1 dl di acqua, fate bollire, schiumate e cuocetevi le scorzette.
Lasciatele raffreddare nello sciroppo e scolatele.
Unite a 1/2 litro di latte 50 gr. di zucchero, la vaniglia e la noce di burro.
Portate a ebollizione e cuocetevi il riso finché il liquido non sarà consumato.
Mescolate al riso la confettura, il liquore e le scorzette sciroppate, dopo aver tolto la stecca di vaniglia.
Montate i tuorli con 4 cucchiai di zucchero e incorporatevi 3 dl. di latte.
Portate sul fuoco sempre mescolando finché la crema non vela il cucchiaio.
Togliete dal fuoco e scioglietevi la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata.
Lasciatela raffreddare e amalgamatela al riso.
Appena il composto comincia a legare unite la panna montata.
Versate il composto in uno stampo con foro centrale, appena unto di olio di mandorle.
Ponete in frigo a rassodare per 3-4 ore e sformate sopra un vassoio.
Riempite il foro centrale con la macedonia di mandarini e servite.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

offerta lancio

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business