Baccalà fritto con carciofi di Cerda - Luigi Alioto - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Baccalà fritto con carciofi di Cerda

Pesce

 

Baccalà fritto con carciofi di Cerda

Ricetta inserita in archivio da Luigi Alioto il 04/09/2016 alle ore 21.47.51



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Luigi Alioto

Chef

 

 

Dosi per: 4

Baccalà gr. 500
Olio di semi per friggere gr.300
4 Carciofi
Olio di oliva gr.200
Farina rimacinata gr. 200
10 foglioline di Menta
Cipollotto scalogno gr. 30
Sale q.b.
Pepe q.b.

 

Esecuzione:

Dopo avere dissalato il filetto di baccalà, passarlo in farina, friggerlo e quindi gustare di sale.
A parte in casseruola rosolare i carciofi in precedenza privati di spine e puliti anche al cuore, quindi tagliare a pezzettini.
Rosolare i carciofi con il cipollotto, unire un po' d'acqua, la menta, sale e pepe, e lasciare cuocere per circa 10 minuti, infine passare in cutter una parte dei carciofi per formare la salsetta da mettere come zoccolo su cui adagiare il baccalà fritto e i rimanenti carciofi.
Servire ben caldo.

Regione: Sicilia

Note:

Questo piatto non manca mai in particolare durante le festività natalizie, anche se spesso viene cotto in maniera più semplice cioè bollito e condito con olio aglio crudo a fettine e abbondante prezzemolo, ma per uscire fuori dalla monotonia oggi lo preparo in maniera diversa dove testandolo si sposa bene con i carciofi.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 01/05/2021 07.04

Ricetta del giorno 01-05-2021


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business