Gnocchi di ricotta alla fiorentina - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Gnocchi di ricotta alla fiorentina

Gnocchi

 

Gnocchi di ricotta alla fiorentina

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 29/11/2016 alle ore 22.41.17



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

300 g di ricotta
80 g di farina
1 kg di spinaci freschi ben puliti oppure 500 g se surgelati
200 g di parmigiano grattugiato
1 uova
2 albumi
150 g di burro
noce moscata, sale e pepe
qualche fogliolina di salvia

 

Esecuzione:

Cuocere, raffreddare, strizzare e tritare gli spinaci.
In una ciotola mescolare la ricotta, la farina, gli spinaci, il parmigiano, le uova, il sale, il pepe e noce moscata. Mischiare bene il tutto. Preparare le quenelle con due cucchiai. Bagnare i cucchiai, ruotare e schiacciare con i cucchiai il composto fino ad ottenere come delle crocchette. Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata e quando vengono a galla fateli cuocere per qualche minuto ancora. Toglieteli con la schiumarola e deponeteli su di un piatto caldo. Fate fondere in un pentolino il burro e quando sfrigola aggiungere la salvia. Versare poi il tutto sugli gnocchi spolverizzandoli poi con il parmigiano grattato.
Ottimi anche con del sugo di pomodoro. Servite subito.

Regione: Toscana

Vino:

Pomino Bianco DOC

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business