Casumziei ampezzani - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Casumziei ampezzani

Tortellini, ravioli

 

Casumziei ampezzani

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 02/03/2017 alle ore 22.54.51



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

pasquale esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

per la pasta:
400 g farina
2 uova
100 ml di latte

per il ripieno:
1 uova
200 g barbabietole rosse già cotte
pane grattugiato
formaggio grattugiato
70 g di ricotta
100 g di burro
10 g di semi di papavero

 

Esecuzione:

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, unire una presa di sale e due uova intere. Cominciare a lavorare con la punta delle dita, aggiungendo pian piano latte tiepido in quantità necessaria per ottenere una pasta consistente. Coprire e lasciare riposare per 30 minuti in frigo.
In un tegame rosolare le barbabietole con burro, salare, pepare, passarle al cutter e raffreddare.
Aggiungere alle barbabietole 1 uovo, il pane grattugiato ed il sale; mescolare per ottenere un composto di giusta consistenza.
Stendere la sfoglia e con un tagliapasta rotondo ricavare tanti dischi; al centro di ognuno mettere un poco di ripieno, quindi piegare il disco a metà in modo da ottenere dei ravioli di forma semicircolare. Lessarli in abbondante acqua salata e quando saranno cotti scolarli con il mestolo forato, poi condirli con burro fuso, semi di papavero e formaggio grattugiato. Servirli subito ben caldi.

Regione: Veneto

Vino:

Incrocio Manzoni 6.0.13

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749