Brodeto alla triestina - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Esposito



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 02/03/2017 alle ore 23.09.26

Brodeto alla triestina

Minestre e zuppe

Autore della Ricetta:

pasquale esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Brodeto alla triestina

Dosi per: 4

500 g di coda di rospo
500 g di scorfano o scarpena
500 g di lucerna
500 g di seppie o calamari
200 g di cozze
4 scampetti
½ cipolla gialla
1 spicchio di aglio
100 g di farina 00
1 l di olio di semi di arachide
150 ml di vino bianco
200 g di salsa di pomodoro
1 l di brodo di pesce
prezzemolo tritato
olio extravergine di oliva
sale qb
pepe qb

 

Esecuzione:

Pulire, lavare, tagliare a tocchetti ed asciugare accuratamente il pesce.
Versare la farina in un vassoio e rotolatevi sopra il pesce.
In una padella capiente dai bordi alti friggere il pesce con olio di semi di arachide.
In un tegame rosolare con olio extravergine la cipolla tritata e l'aglio, aggiungere le seppie tagliata e julienne, gli scampi e le cozze.
Rosolare il tutto e bagnare con il vino, lasciare evaporare ed aggiungere il brodo e portare a bollore.
Aggiungere il pesce fritto e proseguire la cottura per 15 minuti, salare, pepare ed insaporite con il prezzemolo tritato.
Servire con crostoni di pane o di polenta.

Regione: Friuli Venezia Giulia

Vino:

Collio Goriziano Pinot Bianco riserva DOC


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica: