Pittule - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.
Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Pittule

Antipasti caldi

 

Pittule

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 13/11/2017 alle ore 00.18.55



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

500 g di farina 00
400 g circa di acqua tiepida
10 g di sale
10 g di lievito di birra
olio di semi di arachide

 

Esecuzione:

In un ampio recipiente mettete la farina 00, il lievito di birra sciolto in acqua tiepida ed il sale. Mescolate fino ad ottenere un impasto morbido. Lavoratelo fin quando gli ingredienti saranno ben amalgamati e l'impasto comincerà a gonfiarsi.
Coprite il recipiente per consentire la lievitazione avendo cura di sistemarlo in un luogo caldo per almeno due ore; in questo periodo di tempo l'impasto triplicherà il suo volume.
Dopo la lievitazione passate alla cottura: con l'aiuto di un cucchiaio, prendete un po' d'impasto grande quanto una noce e versatelo in olio bollente, facendolo friggere e colorire. Abbiate cura di bagnare il cucchiaio ogni volta che procedete in questa operazione. Scolate bene le pìttule aiutandovi con una schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente.

Regione: Puglia

Vino:

Lizzano Bianco Spumante DOC

Note:

All'impasto di base potete aggiungere gli ingredienti che più vi piacciono: baccalà, cavolfiori bolliti, un misto di olive acciughe e pomodorini, peperoni e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

offerta lancio

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business