Cannelloni di polenta ripieni di carciofi e robiola su vellutata di patate ed acciughe - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Cannelloni di polenta ripieni di carciofi e robiola su vellutata di patate ed acciughe

Timballi, cannelloni, pasticci

 

Cannelloni di polenta ripieni di carciofi e robiola su vellutata di patate ed acciughe

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 23/03/2015 alle ore 22.07.24



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive Chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

PER LA POLENTA
polenta istantanea 200 g
burro 50 g
PER IL RIPIENO
carciofi n 2
robiola 150 g
prezzemolo 50 g
aglio fresco 5 g
limone succo 50 ml
grana grattugiato 70 g
pecorino romano 20 g
PER LA VELLUTATA
patate 200 g
Brodo vegetale 75 ml
acciughe a filetti n2
panna da montare 35% di grassi 50 ml

 

Esecuzione:

Pulire i carciofi, tagliarli sottilissimi ed adaggiarli in acqua acidulata con il limone. Soffriggete l'aglio con olio e cuocere i carciofi coperti per 15 minuti. Salate. Preparate la polenta secondo le indicazioni e stendetela sulla carta da forno in rettangoli di 7×10 cm. Spalmateli di robiola, cospargete con i carciofi, il pecorino e il prezzemolo tritato e arrotolateli. Gratinare i cannelloni con il grana, il burro nel forno caldo a 200° per 10 minuti.
Servire i cannelloni accompagnati con la vellutata di patate ed acciughe.

Regione: piatto gluten free

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business