Maritozzi - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Maritozzi

Marmellate, confetture, caramelle

 

-

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 05/11/2016 alle ore 11.12.05



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

Ingredienti per circa 30 pezzi:

Per la biga:
300 g di farina "0"
150 g di acqua
5 g di lievito

Per l'impasto:
1 kg di farina "0"
20 g di lievito di birra
150 g di zucchero semolato
180 g di latte intero
n 6 di uova
350 g di burro freddo
50 g di miele (no castagno)
20 g di marsala
15 g di sale
300 g di uvetta rinvenuti ed infarinati
n 1 di arancia (scorza grattugiata)
n 1 stecca di vaniglia
Per spennellare:
n 1 di tuorlo
qb di latte

 

Esecuzione:

Preparare la biga la sera prima e lasciarla lievitare per almeno 12 ore (nella stagione estiva riporre la biga in frigorifero).
Intiepidire il latte e sciogliervi accuratamente il lievito ed una piccola presa di zucchero. Mischiare la farina con lo zucchero e il sale.
Porre il latte in planetaria insieme alla biga ed iniziare a lavorare con il gancio a velocità minima. Quando la biga avrà iniziato a sciogliersi, aggiungere il mix di farina, sale e zucchero e aumentare la planetaria a velocità media. Aggiungere le uova: iniziare con un uovo facendo attenzione che venga completamente assorbito dall'impasto, prima di aggiungere il successivo.
Lavorare l'impasto per almeno 10 minuti e comunque fino a farlo risultare liscio ed omogeneo procedete. Aggiungere il burro a pezzetti poco per volta, unire infine il miele sciolto con il marsala, l'uvetta e gli aromi.
Porre l'impasto in un contenitore infarinato, coperto da pellicola e lasciar lievitare in luogo caldo, possibilmente umido, per 20 minuti.
Lavorare nuovamente l'impasto, dando solo un giro alla pasta e riporre a lievitare ancora per 20 minuti.
Ripetere l'operazione un'altra volta per togliere forza all'impasto; in questo modo i maritozzi si manterranno morbidi più a lungo dopo la cottura. Suddividere l'impasto in pezzi da 100 grammi.
Sistemare le palline su di una teglia da forno, spennellare con la miscela di uovo e latte porre a lievitare.
Infornare in forno statico preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti, fino a doratura ultimata.

Regione: Umbria

Vino:

Moscato Spumante

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749