Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo - Prodotti Italiani - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo

Pastasciutte

 

Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo

Ricetta inserita in archivio da Prodotti Italiani il 11/04/2020 alle ore 09.16.50



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef, Docente di enogastronomia IPIA Galileo Ferraris, Iglesias

 

 

Dosi per: 10

800 gr lorighittas
600 gr pomodorini sardi
150 ml olio evo
20 gr aglio in camicia
120 gr pecorino sardo

 

Esecuzione:

Nella padella rosolare l'aglio in camicia con l'olio.
Togliere l'aglio e spadellare i pomodorini tagliati in quattro parti uguali.
Operazione a fiamma alta che deve durare massimo 10min.
Mettere in cottura la pasta.
Quando la pasta è pronta spadellare con i pomodorini.
A fiamma spenta mantecare con formaggio e acqua di cottura.
Servire a tavola con un buon vino sardo.

Regione: Sardegna

Vino:

Cantina rosè Aru Pan di Zucchero

Note:

Le lorighittas è una pasta tipicamente della cucina sarda ed originaria di Morgongiori, centro abitato ai piedi del monte Arci, in Sardegna.
Questa pasta viene fatta esclusivamente a mano, una per una.
L'origine del suo nome, lorigas, è dovuto a tante storie popolari.
Nel primo caso, si dice che la pasta fosse chiamata così perché ricorda le escrescenze del collo delle caprette o dei maiali, o dalla traduzione letteraria "anelli di ferro" perché la forma è simile a quella degli orecchini a cerchio intrecciati che indossavano le donne o degli anelli di ferro che un tempo erano fissati alle mura delle case locali per legare cavalli e buoi quando gli uomini tornavano dai campi.
Si condiscono tipicamente con sugo di pollo ruspante e pomodori o con semplice sugo di pomodoro.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo
Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo
Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo
Lorighittas con pomodorini e pecorino sardo

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business