Torta di Mele Morbida - Salvatore Viviani - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Torta di Mele Morbida

Torte, crostate

 

Torta di Mele Morbida

Ricetta inserita in archivio da Salvatore Viviani il 23/06/2015 alle ore 11.47.53



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Salvatore Viviani

Chef

 

 

Dosi per: 8

farina 100 g
fecola 50 g
margarina light 100 g
MyDietor 20 g*
1 bustina di lievito per dolci
3 uova
4 mele renette (circa 800 g)
1 bustina di vanillina
sale

 

Esecuzione:

Tempo: 1 ora e ½ circa
Difficoltà: Facile


Mettete la Margarina in una terrina e lavoratela con uno sbattitore, MyDietor, la vanillina e un pizzico di sale, fino ad ottenere una crema soffice e chiara.
Aggiungete i tre tuorli uno alla volta, amalgamando bene ogni tuorlo prima di unire il successivo e tenendo da parte gli albumi.
Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporatele delicatamente all'impasto con un cucchiaio di legno. Aggiungete la farina e il lievito e amalgamate il tutto con un movimento dal basso verso l'alto.
Spennellate con poca margarina fusa uno stampo di circa 25 cm di diametro e infarinatelo. Versatevi l'impasto e completate con le mele tagliate a spicchi sottili.
Infornate immediatamente a 180° e fate cuocere per circa 45 minuti.
Togliete il dolce dal forno, lasciate intiepidire prima di levare la torta dallo stampo e servitela ancora tiepida o a temperatura ambiente.
Volendo, potete cospargerla con una spolverata di zucchero a velo.
(Nota bene: questo cambia il calcolo delle calorie).

La versione tradizionale della ricetta prevede:
150 g di burro al posto della margarina e 150 g di zucchero a velo al posto del MyDietor. 150 g di farina anziché 100 e niente fecola.

Regione: Emilia Romagna

Note:

Conservazione massimo 3 giorni in contenitore ermetico.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business