Risotto al ragù di mare - Santino Strizzi - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Risotto al ragù di mare

Riso

 

Risotto al ragù di mare

Ricetta inserita in archivio da Santino Strizzi il 26/03/2019 alle ore 14.36.52



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Santino Strizzi

Chef

 

 

Dosi per: 4

g 280 di riso Carnaroli ( tipologia Caravaggio di Mirco Vallese)
4 cucchiai di olio di oliva extravergine di alta qualità
1 porro
1 seppia media (240 g)
12 scampi
1/2 kg di pannocchie (cicale di mare,...."stracciavocch'")
600 g di vongole nostrane (paparazze, venus gallina, lupini)
120 g di pomodoro
prezzemolo
30 g di burro
1 bicchiere di Trebbiano d'Abruzzo
1 cucchiaino di paprica
peperoncino piccante a piacere

 

Esecuzione:

Aprire le vongole, sgusciare e filtrare l'acqua e tenere a parte. Sgusciare gli scampi e le pannocchie e fare un fumetto "di crostacei" con gli scarti e un mezzo porro (cl 80), mentre i "frutti" passarli in padella per 2 minuti e tenere a parte.
Tagliare la seppia a lamelle e il pomodoro a dadini e il porro a striscioline.
In un tegame capiente mettere l'olio con il porro e far appassire per 3 minuti. Aggiungere la seppia e continuare la cottura per 5 minuti. Aggiungere il pomodoro e cuocere per altri 3 minuti. Aggiungere il riso e farlo tostare per 1 minuto, poi evaporare con il vino e dopo 1 minuto aggiungere un mestolo di fumetto e continuare la cottura per 12 minuti alternando il fumetto ... all'acqua delle vongole.
Aggiungere al risotto i frutti degli scampi e delle pannocchie e continuare la cottura per altri 4 minuti.
A fiamma spenta, lucidare con il burro, aggiungere la paprika e il prezzemolo e mantecare bene.
Slargare nei piatti... con peperoncino piccante a vostro piacere.

Regione: Abruzzo

Vino:

Io ho abbinato un Trebbiano D'Abruzzo delle cantine di Lampato servito a 8° di temperatura.

Note:

Tempo occorrente: 50 minuti
Difficoltà (da 1 a 5): 3

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Risotto al ragù di mare

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749