Spaghetti con sgombro vongole e gamberoni - Simone Pezzulla - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Spaghetti con sgombro vongole e gamberoni

Pastasciutte

 

Spaghetti con sgombro vongole e gamberoni

Ricetta inserita in archivio da Simone Pezzulla il 05/04/2014 alle ore 23.17.39



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

gioacchino di franco

Chef

 

 

Dosi per: 4

spaghetti 400 g
sgombri interi 2
vongole 500 g
gamberi di 1° di mazara del vallo 12
pomodorino datterino 200 g
Brodo di pesce q.b.
Olio e.v.o q.b
cipolla media 1/4
Aglio q.b
vodka q.b
Sale
Peperoncino siciliano
Prezzemolo
Mentuccia

 

Esecuzione:

Prendiamo una capiente padella preferibilmente in pietra e adagiamo in essa la cipolla, l'olio, i pomodorini precedentemente spellati, uno spicchio d'aglio tritato finemente e facciamo rosolare il tutto; aggiungiamo lo sgombro sfilettato e tagliato a pezzettini, dopo un minuto le vongole (che precedentemente abbiamo pulito per bene per far si che fuoriuscisse la sabbia residua contenuta in esse), sfumiamo con un po' di vino bianco oppure con un della vodka e alla fine aggiungiamo i gamberi tagliati in piccoli pezzetti avendo cura di tenerne da parte quattro per la decorazione finale del piatto. Sfumiamo nuovamente con un po' di brodo di pesce precedentemente preparato.
In un ampio tegame lasciamo bollire l'acqua per la pasta. Una volta cotta la pasta, la scoliamo ancora al dente e la aggiungiamo al tegame contenete il sugo per fare amalgamare il tutto; aggiungiamo del peperoncino e un po' di prezzemolo.
Impiattiamo e decoriamo il piatto con del prezzemolo, qualche fogliolina di mentuccia fresca, un filo d'olio d'oliva e i gamberi interi lasciati precedentemente da parte.

Regione: sicilia

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749