The Music Center - Adam Masterson - Musica e Teatro by Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.



The Music Center
Adam Masterson





il Music Center di Adam Masterson è stato visualizzato 507 volte - visualizzazioni di oggi: 1

 

PROSSIMI CONCERTI

prossimamente non ci sono concerti programmati per questo artista o gruppo

LINK

Sito ufficiale: http://www.adammasterson.com/
Facebook: -
Instagram: -
Twitter: -
You Tube: -
Fan Club: -
Casa discografica: -
Agenzia spettacoli: -
Ufficio stampa: -

 

 

Le fotografie e tutto il materiale pubblicato in questa pagina, se non prodotto da noi, ci è stato inviato o dall'autore o da uno degli uffici stampa con noi collegat, e viene riportato sempre con il nome dell'autore (se ci è stato segnalato), e viene inserito a solo scopo giornalistico-divulgativo.
La nostra redazione non si assume alcuna responsabilità su un eventuale uso improprio di quanto riportato in questa pagina.
Per ogni eventuale modifica da apportare ai contenuti presenti in questa pagina o qualsiasi tipo di contestazione, scrivete alla nostra redazione (le contestazioni non firmate non saranno prese in considerazione, si consiglia di inserire anche un recapito telefonico).

 

Fotografie in archivio

 

  • Concerti
  • Biografia
  • Articoli e News
  • CD e ...

Concerti

 

Tutti i concerti di Adam Masterson nel 2020

 

2019

2021

 

nel nostro archivio non sono presenti date di concerti nel 2020

Biografia

 

Adam Masterson ha parecchi progetti avviati. La sua band tesse un delicato e vagamente rustico sfondo, la sua voce dolente ma astuta cattura l'attenzione, le sue melodie sono bellissime e i suoi testi intriganti.
In poche parole, farà strada.
Dopo 6 anni passati a scrivere canzoni e a registrare demo, ha trovato una casa presso Nick Stewart (l'uomo che aveva messo sotto contratto gli U2) della Gravity label. Le sue influenze principali vengono dall'America ma si trovano sprazzi folk, jazz e celtici che possono ricordare Van Morrison o i Waterboys.
'One Tale too many' è l'album di debutto di Adam e a 22 anni era difficile aspettarsi un disco con un sound così maturo come questo. Mentre i suoi giovani amici apprezzavano la scena Britpop, lui scopriva i classici di Dylan, Young e Springsteen.

Articoli e News

 

non sono presenti News per questo artista o gruppo

CD e ...

 

non sono presenti segnalazioni di CD per questo artista o gruppo

 

 

Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.



Commenti



Non sono presenti commenti in questo Music Center


 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 16/02/2020 :
890.811

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 09/02/2020 al 15/02/2020 :
5.866.133

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 16/02/2020 :
12.872.691

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 16/02/2020 :
37.257.375