The Music Center - Francesco De Gregori - Musica e Teatro by Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.



The Music Center
Francesco De Gregori





il Music Center di Francesco De Gregori è stato visualizzato 2.446 volte - visualizzazioni di oggi: 2

 

PROSSIMI CONCERTI

05-12-2019 - Milano - Teatro Filodrammatici - ospite del concerto di Pacifico
05-03-2020 - Nonantola (Modena) - Vox Club
06-03-2020 - San Biagio di Callalta (Treviso) - Supersonic Arena
08-03-2020 - Zurigo (Svizzera) - Volkshous
10-03-2020 - Milano - Alcatraz
12-03-2020 - Parigi (Francia) - La Cigale
14-03-2020 - Bruxelles (Belgio) - La Madaleine
15-03-2020 - Lussemburgo - Den Atelier
18-03-2020 - Londra (UK) - Cadogan Hall
21-03-2020 - Roma - Atlantico Live
23-03-2020 - Madrid (Spagna) - Teatro Nuevo Apolo

LINK

Sito ufficiale: http://www.francescodegregori.net/
Facebook: https://www.facebook.com/fdegregori
Instagram: https://www.instagram.com/degregoriofficial/
Twitter: https://twitter.com/fdegregori
You Tube: https://www.youtube.com/user/degregori
Fan Club: -
Casa discografica: -
Agenzia spettacoli: Friends & Partners
Ufficio stampa: -

 

 

Le fotografie e tutto il materiale pubblicato in questa pagina, se non prodotto da noi, ci è stato inviato o dall'autore o da uno degli uffici stampa con noi collegat, e viene riportato sempre con il nome dell'autore (se ci è stato segnalato), e viene inserito a solo scopo giornalistico-divulgativo.
La nostra redazione non si assume alcuna responsabilità su un eventuale uso improprio di quanto riportato in questa pagina.
Per ogni eventuale modifica da apportare ai contenuti presenti in questa pagina o qualsiasi tipo di contestazione, scrivete alla nostra redazione (le contestazioni non firmate non saranno prese in considerazione, si consiglia di inserire anche un recapito telefonico).

 

Fotografie in archivio

 

  • Concerti
  • Biografia
  • News
  • CD e ...

Concerti

 

Tutti i concerti di Francesco De Gregori nel 2019

 

2018

2020

 

05-12-2019 - Milano - Teatro Filodrammatici - ospite del concerto di Pacifico

24-09-2019 - Milano - Teatro degli Arcimboldi

23-09-2019 - Milano - Teatro degli Arcimboldi

20-09-2019 - Verona - Arena di Verona

25-07-2019 - Palermo - Teatro di Verdura

23-07-2019 - Soverato (Catanzaro) - Summer Arena

21-07-2019 - Brindisi - Piazza Ciaia

16-07-2019 - Firenze - Piazza Santissima Annunziata - Musart Festival

10-07-2019 - Marostica (Vicenza) - Piazza Castello - Marostica Summer Festival

09-07-2019 - Nichelino (Torino) - Palazzina di Caccia di Stupingi

08-07-2019 - Genova - Parco di Nervi

30-06-2019 - Lucca - Piazza Napoleone - Lucca Summer Festival

14-06-2019 - Taormina (Messina) - Teatro Antico

12-06-2019 - Roma - Terme di Caracalla

11-06-2019 - Roma - Terme di Caracalla

Biografia

 

Francesco De Gregori nasce a Roma il 4 aprile del 1951 e inizia ad esibirsi, appena sedicenne, al Folkstudio. L'esordio discografico risale al 1970 con l'album" Theorius Campus" composto in collaborazione con l'amico Venditti, anche lui al suo primo disco. Nonostante il deludente riscontro commerciale l'anno successivo Francesco De Gregori realizza il 33 giri "Alice non lo sa", il cui singolo partecipa alla manifestazione “Un disco per l’Estate” classificandosi ultimo.

Nel 1974 esce l'omonimo "Francesco De Gregori", e allo stesso anno risale la collaborazione con Fabrizio De Andrè (per il quale firma cinque canzoni, fra cui "La cattiva strada" e "Canzone per l’estate"). Gli anni ’70 registrano l’uscita di "Rimmel" nel 1975 (album che contiene canzoni destinate a diventare classici della musica italiana come "Rimmel", "Pablo", "Buonanotte fiorellino"), "Bufalo Bill" nel 1976 (l’album di "Atlantide", "Santa Lucia", "L’uccisione di Babbo Natale" e la stessa "Bufalo Bill") e "De Gregori" nel 1978 (che contiene altre canzoni memorabili come "Natale", "Raggio di sole" e "Generale").

Nel 1979 il cantautore romano, da sempre schivo e antidivo, torna ad esibirsi in pubblico, e insieme a Lucio Dalla e Ron porta negli stadi italiani uno dei tour più importanti della storia musicale italiana: "Banana Republic". Dalla fortunata tournèe vengono tratti un disco e un film. A breve distanza di tempo viene registrato in studio l'album "Viva l'Italia".

Nel decennio successivo escono "Titanic" (1982) in cui spicca "La leva calcistica del '68", il Q-disc “La donna cannone” (1983), che contiene il singolo forse più amato dell’artista romano, "Scacchi e tarocchi" (1985), "Terra di nessuno" (1987) e "Miramare 19.4.89". Seguono i 3 album live "Catcher in the sky", "Musica leggera" e "Niente da capire" (usciti nel 90 contemporaneamente), mentre il 1992 è l’anno di "Canzoni d'amore".

Dopo i due dischi dal vivo "Il bandito e il campione" e "Bootleg" giungono quattro lunghi anni di silenzio, durante i quali De Gregori si improvvisa giornalista su l’Unità diretta da Walter Veltroni. Il ritorno sul mercato è del 1996.

Dal tour immediatamente successivo viene tratto un doppio CD impreziosito dall'inedita “La valigia dell'attore”, scritta per l’attore Alessandro Haber.

Nel 2001 De Gregori pubblica “Amore nel pomeriggio”, impreziosito da due nuove collaborazioni eccellenti, quelle con Franco Battiato e Nicola Piovani, mentre nel 2002 esce “Fuoco amico”, nuova antologia dei suoi successi riproposti in versione live.

Nel 2002, dopo un tour storico in compagnia di Pino Daniele, Fiorella Mannoia e Ron, l’artista romano torna in scena mettendo a frutto una collaborazione con Giovanna Marini, voce storica del folk italiano: escono così quattordici tracce sotto il titolo “Il fischio del vapore” che provengono dall'archivio personale del cantautore, ma anche dalla memoria storica della musica folk (da “Bella ciao” a “Saluteremo il signor padrone”).

Nel mese di novembre 2003, infine, De Gregori pubblica il doppio cd "Mix": un'antologia che contiene 30 brani tra i quali inedite riletture di vecchi successi come “A chi” di Fausto Leali e la dylaniana “I shall be released”.

Oggi De Gregori è un musicista che si diverte a stare sul palco e a fare il cantante di una rock band. Ed è con lo stesso entusiasmo di un esordiente che compone e scompone i pezzi del suo ricchissimo curriculum discografico, continuando a sorprendere e affascinare il pubblico.

Per questo un concerto di Francesco De Gregori è ogni volta un evento impedibile, capace di unire le generazioni nel nome della grande musica d’autore.

CD e ...

 

non sono presenti segnalazioni di CD per questo artista o gruppo

 

 

Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.



Commenti



Non sono presenti commenti in questo Music Center


 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 13/11/2019 :
633.607

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 03/11/2019 al 09/11/2019 :
5.619.083

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 13/11/2019 :
9.228.265

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 13/11/2019 :
166.811.179