The Music Center - H.E.R. - Musica e Teatro by Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco




The Music Center
H.E.R.






il Music Center di H.E.R. è stato visualizzato 1.013 volte - visualizzazioni di oggi: 2

 

PROSSIMI CONCERTI

prossimamente non ci sono concerti programmati per questo artista o gruppo

LINK

Sito ufficiale: -
Facebook: -
Instagram: -
Twitter: -
You Tube: -
Fan Club: -
Casa discografica: -
Agenzia spettacoli: -
Ufficio stampa: -

 

 

 

Le fotografie e tutto il materiale pubblicato in questa pagina, se non prodotto da noi, ci è stato inviato o dall'autore o da uno degli uffici stampa con noi collegat, e viene riportato sempre con il nome dell'autore (se ci è stato segnalato), e viene inserito a solo scopo giornalistico-divulgativo.
La nostra redazione non si assume alcuna responsabilità su un eventuale uso improprio di quanto riportato in questa pagina.
Per ogni eventuale modifica da apportare ai contenuti presenti in questa pagina o qualsiasi tipo di contestazione, scrivete alla nostra redazione (le contestazioni non firmate non saranno prese in considerazione, si consiglia di inserire anche un recapito telefonico).

 

Fotografie in archivio

 

  • Concerti
  • Biografia
  • Articoli e News
  • CD e ...

Concerti

 

Tutti i concerti di H.E.R. nel 2021

 

2020

2022

 

23-07-2021 - Rosolino Mare (Rovigo) - Piazza Cavour - Voci per la Libertà

Biografia

 

Nasce a San Giovanni Rotondo come Ermanno Castriota.

Dopo il diploma in violino al conservatorio di Benevento e in scenografia all’Accademia di belle arti di Foggia, debutta nel ’93 a teatro firmando le musiche per “La bottega del caffè” di Goldoni con Leopoldo Ma stelloni e l’anno seguente per “I dialoghi mancati” si Tabucchi con Roberto Herlitzka.

Nel ’95 collabora con Giovanni Albanese alle scenografie del fil “Silenzio si nasce” di G. Veronesi con Sergio Castelletto e Paolo Rossi.

Nel ’96 interpreta il ruolo della “donna ideale” nel film “Cartoni animati” di Franco Citti, nel ’98 collabora con il gruppo Restart alla colonna sonora del film “Viol@” di Maiorca con Stefania Rocca e nel ’99 partecipa alle musiche di Giuliano Taviani per il film “Fuori di me” di G. Zanasi.

Intanto dal ’97 entra stabilmente come violinista (e voce recitante) nella formazione dei Nidi d’Arac, gruppo dedito alla rivisitazione in chiave moderna della musica etnica salentina, con i quali incide il mini cd “Mmacariè” nel ’98 e “Ronda Noe”- Microchips sulla terra del rimorso nel ’99, entrambi per l’etichetta C.N.I., oltre a partecipare alla colonna sonora del film “Figli di Annibale” di Davide Ferrario (nel ’98) e ad alcune compilation come “La notte del Dio che balla” (progetto diretto da Teresa De Sio) nel ’99 e “Fango” (progetto organizzato da Legambiente nello stesso anno). Insieme ai Nidi d’Arac e Teresa De Sio partecipa a importanti manifestazioni e rassegne musicali, quali il Premio Tenco, “Il violino e la selce” e il concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma nel 1999.

Sempre nel ’99 è tra i sette vincitori della prima edizione del Premio Italiano Giovani (P.I.G.) promosso da “Musica!” di Repubblica, con due brani di sua composizione.

Nel 2000 incide una sua personale versione di “Nessuno mi può giudicare” (il brano portato al successo da Caterina Caselli) nel disco ufficiale del “World Pride 2000” (Hi-Music), che segna il suo debutto discografico come solista. Nello stesso anno apre il concerto di Marc Almond al Piper di Roma e, con i Nidi d’Arac, partecipa al festival internazionale “Sete Soas Sete Luas” in Portogallo e a Capoverde, collabora con gli Agricantus, con Lucilla Galeazzi e con i Radici nel Cemento. Partecipa inoltre alle compilation “A… canzoni per l’ambiente” (pubblicata dal quotidiano “La Stampa”) e “Tarantola Rubra”, progetto musicale ed editoriale di Radio Onda Rossa che la porta a suonare più volte con Eugenio Bennato in occasione del suo “Taranta Power Tour”. Da segnalare anche la collaborazione con il trombettista Roy Paci in un percorso sperimentale a metà tra la musica elettronica ed acustica.

Nel giugno 2001, ancora come Ermanno Castriota, si classifica seconda al Premio Città di Recanati, dove giunge in finale con il brano “Il mio nome” grazie al riconoscimento del comitato artistico di garanzia presieduto da Franco Battiato. Sempre nell’estate 2001 recita accanto a Franco Oppini e Ninì Salerno nella commedia “Gli uccelli” di Aristofane, diretta da Renato Giordano, per la quale collabora anche alla scrittura delle musiche.

Nel 2002 è sia attrice che musicista di scena prima in “L’impresario delle Smirne” di Goldoni (per la regia di Augusto Zucchi, con Renato del Carmine) poi in “Doppio gioco-Casanova e Da Ponte a Dux” (Testo e regia di Renato Giordano, con Giuseppe Pambieri). Contemporaneamente firma un contratto editoriale-artistico con la Hi-Music attraverso cui ha modo di dare vita al suo progetto solista H.E.R. (che sceglie anche come nome d’arte), che presenta ufficialmente al Locale di Roma in un live-show che si sviluppa da un canovaccio originariamente acustico (violino e voce), contaminandosi di incontri grazie all’intervento di vari musicisti (contrabbasso, campioni e Dj set), danzatori, mimi e performer.

Nel 2003 recita ne “La festa delle donne” di Aristofane (regia di Francesco Capitano), di cui è anche coautrice delle musiche, e in “Le vespe”, sempre di Aristofane (regia di Renato Giordano) in cui è anche musicista di scena.

Nel 2004 ritorna la collaborazione con Teresa De Sio in “Craj” (Domani), spettacolo itinerante che riunisce musicisti storici della tradizione popolare pugliese come Uccio Aloisi, Cantori di Carpino e Matteo Salvatore, e Giovanni Lindo Ferretti, leader di CCCP, CSI, PGR. Lo spettacolo-documentario diventerà un film. Nello stesso anno partecipa nella veste di musicista-attrice allo spettacolo teatrale “Sogno di una notte di mezza estate” con Giuseppe Pambieri, regia di Renato Giordano. A novembre registra il cd “A sud a sud” di Teresa De Sio, mentre assieme alla stessa e a Vinicio Capossela omaggiano al teatro Ariston di Foggia i cinquant’anni di attività artistica di Matteo Salvatore.

Ha partecipato al film “Mater Natura” di Massimo Andrei (di prossima uscita), nel ruolo di Luly. Il singolo in uscita, Se avessi te, è parte della colonna sonora.

Da un importante sodalizio nato nel 1999 H.E.R. collabora, tuttora, con Dj Gianni Parrini esibendosi nelle discoteche più prestigiose della Svizzera. Dal settembre 2001 è invece resident performer al Supper Club di Roma.

Dopo il suo esordio solista con l’Ep “Se avessi te” (Hi-Music, 2005) H.E.R. è presente due volte alla Mostra del Cinema di Venezia.

Nel film “Mater Natura” di Massimo Andrei H.E.R. interpreta il ruolo di Luly e canta il brano “Se avessi te”, title track del suo recente lavoro di uscita.

“Craj - Domani” film-documento per la regia di Davide Marengo che trae spunto dallo spettacolo teatrale Craj di Teresa De Sio (con Giovanni Lindo Ferretti, Uccio Aloisi e Matteo Salvatore, scomparso in queste ore). H.E.R. che ha collaborato come musicista al tour di Craj, firma un brano inedito della colonna sonora per vilino solo intitolato “Domani”.

H.E.R. è un’artista poliedrica, violinista, compositrice, attrice, performer, che la critica e il pubblico hanno conosciuto e apprezzato in passato con il nome di Ermanno Castriota, indimenticabile violino dei Nidi D’Arac.

Con Se avessi te, E.P. edito dalla Hi-Music, H.E.R. ha esordito come solista in una veste nuova frutto di una profonda maturazione artistica e personale e di un percorso ricco di live, riconoscimenti e collaborazioni.

Articoli e News

 

immagine in primo piano

H.E.R. - Se avessi te (Remix)


News inserita da:

Luigi Farina in data: 19/08/2021 17.00
immagine in primo piano

I 60 anni di Amnesty International a "Voci per la libertà"


News inserita da:

Luigi Farina in data: 18/07/2021 09.30

CD e ...

 

non sono presenti segnalazioni di CD per questo artista o gruppo

 

 

Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.



Commenti



Non sono presenti commenti in questo Music Center



Video



H.E.R. - Se avessi te (La Tosa/Eugene) Remix


 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business