Al Giffoni Film Festival con Terra Orti l'Ortofrutta è diventata il must have del blue carpet articolo inserito su spaghettitaliani da Renato Aiello
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Articolo inserito da Renato Aiello il giorno 02/08/2022 alle ore 19.19.48

Al Giffoni Film Festival con Terra Orti l'Ortofrutta è diventata il must have del blue carpet

 

immagine in primo piano

Grande successo per Terra Orti con la presenza all'edizione 2022 del Giffoni Film Festival. Da 21 al 30 Luglio 2022 Terra Orti ha arricchito il Festival del cinema per i ragazzi più importante al mondo con iniziative inedite, innovative, coinvolgenti. Tutti contenti, i ragazzi e anche i loro genitori.

Tante le star che hanno apprezzato sul blue carpet i gadget di Terra Orti, e hanno degustato la frutta fresca servita al mini food truck dall'ormai inconfondibile e simpatica forma di fragolone tanto apprezzata dai giovanissimi. Il tutto mentre fervevano gli eventi organizzati da Terra Orti nelle varie aree della cittadella del Cinema di Giffoni Vallepiana, in provincia di Salerno.

La nuova area del GIFFONI FOOD SHOW è stata inaugurata e conclusa da Terra Orti, i cui prodotti sono stati i veri e apprezzati protagonisti. La prima sera, con la conduzione del blogger di Giallo Zafferano Manuel Saraceno, si è svolto il cooking show della lievitista Helga Liberto che ha proposto il Gazpacho mediterraneo a base di cetrioli e anguria, servito con la sua versione della pizza di patate tradizionale. Per la serata conclusiva, grande successo anche per il biologo nutrizionista e influencer Emanuele Alfano che ha proposto - supportato dalla conduzione del blogger Giovanni Castaldi - un piatto di pasta artigianale di grani antichi con crema e chips di melanzane. Salute, benessere, prevenzione dello spreco alimentare, territorio e contaminazioni tra tipicità e novità, questi i temi trattati nei cooking con anche la guida e l'egida di Giallo Zafferano.

Nella medesima area, si è svolto il focus dedicato alla Dieta Mediterranea con degustazione di frutta e verdura di stagione. L'evento, guidato da Stefania Cavaliere, conduttrice e autrice, e con la competenza del biologo nutrizionista Giuseppe Fresa, ha portato i partecipanti alla conoscenza diretta e coinvolgente del mondo della dieta mediterranea e dei suoi preziosi benefici per la salute e il benessere.

Nell'AREA VILLAGE i laboratori rivolti ai piccoli giurati a cura di Terra Orti sono stati proposti da diversi enti e professionisti, ognuno secondo il proprio stile e vocazione:

Valerio Calabrese di Legambiente Onlus ha proposto con successo un lavoro pratico di agroecologia circolare: "Per fare l'albero", utile per giocare insieme e imparare come sia necessario partire dalla cura della piantina per arrivare ad avere il frutto, il verde, e l'ossigeno;
Marcello Murino dell'Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Salerno, ha raccontato per Terra Orti le proprietà organolettiche e la fisiologia di frutta e ortaggi, proponendone l'assaggio;
Con Emanuele Alfano Biologo Nutrizionista, i bambini hanno imparato che si possono mangiare con gusto cose diverse da quelle che mangiano di solito: Hanno messo in ammollo le lenticchie, le hanno poi frullate e a seguire cotte in padella. I giovanissimi giurati hanno dunque preparato direttamente un piatto leggerissimo, senza glutine, senza lattosio e senza uova.
I Ricercatori del CNR Gennaro Di Prisco, Rosaria Varlese, Lorenzo Goglia, Viviana Valenzano hanno raccontato le fasi dell'affascinante processo di impollinazione, attraverso il quale si dà vita alla maggior parte dei frutti e vegetali di cui ci cibiamo quotidianamente. Hanno portato in laboratorio le api vive e altri impollinatori coinvolgendo i giurati in una indimenticabile esperienza.
a cura di Campagna Amica Coldiretti Salerno e Le gustose tradizioni si è tenuto un laboratorio pieno di succosi colori. Maurizio Palladino ha raccontato ai bambini la corretta conservazione dei prodotti freschi di stagione. Protagonista da conoscere e assaggiare è stata l'albicocca nelle sue migliori versioni: appena colta, secca e in succo. Grande attenzione è stata data anche allo smaltimento dei rifiuti provenienti dai prodotti e dai loro imballaggi, e di come i comportamenti scorretti impattino immediatamente sull'ambiente in cui viviamo;
A cura dell' Ordine Tecnologi Alimentari Campania Lazio, il Dottor Salvatore Gragnaniello e la ssa Maria Manuela Russo hanno guidato i bambini in un coinvolgente percorso volto a comprendere le materie prime, e i processi per ridurre spreco alimentare e nocivo impatto ambientale attraverso la corretta trasformazione del prodotto fresco;
A cura del Por Campania FESR si è tenuto un altro entusiasmante laboratorio grazie al quale i bambini - attraverso il gioco dell'oca - hanno imparato a distinguere tra azioni sostenibili e non, ricevendo come premio un bel bicchiere colmo di frutta.
Il professor Francesco De Flora dell' IIS "Enzo Ferrari" ha divertito i bambini con il suo educational "a tavola con eleganza" dove ha descritto le "mise en place" per diverse occasioni e le "buone maniere" nell'ambito di un convivio che si rispetti.
Nell'AREA GIFFONI FOOD EXPERIENCE nella splendida cornice del Convento più bello dell'area dei Picentini, dal 22 al 29 luglio Terra Orti ha proposto diversi cooking show di eccellenza con i prodotti del territorio attraverso il format televisivo "I sapori del sole" con la conduzione della giornalista gastronomica Maria Rosaria Sica e la partecipazione di diversi chef e food blogger che tra lievitatati, dolci, e piatti originali di ogni sorta, hanno animato le serate delle stelle nel chiostro del convento.

È stato inoltre presentato al gruppo dei giurati +10 il concorso CINEFRUTTA a loro rivolto con anche la proiezione in sala del cortometraggio vincitore della precedente edizione. Alla presenza del Presidente della OP lucana "assofruit" e del direttore di Terra Orti Emilio Ferrara e con la conduzione di Elena Scisci, i bambini si sono divertiti ad immaginare come potranno - attraverso nuovi linguaggi - raccontare a scuola la buona alimentazione.

"Siamo davvero soddisfatti e contenti - dichiara il Presidente di Terra Orti Alfonso Esposito -i prodotti dei nostri associati per qualche giorno sono diventati stelle. Abbiamo il dovere di parlare ai più giovani nella loro lingua, e riuscire a farlo con ottimi risultati non è scontato. Arrivederci alla prossima edizione!".

cs

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

Al Giffoni Film Festival con Terra Orti lOrtofrutta  diventata il must have del blue carpet

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business