L'Acquavitaro tratto da "Estati felici" di Fulco Santostefano della Cerda, Duca di Verdura - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina articolo inserito su spaghettitaliani da Luigi Farina
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Articolo inserito da Luigi Farina il giorno 07/07/2015 alle ore 08.16.18

L'Acquavitaro tratto da "Estati felici" di Fulco Santostefano della Cerda, Duca di Verdura - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina

 

 

immagine in primo piano

...Una figura familiare per le strade della città era quella, dell'"acquavitaro". In un lungo grembiale blu se ne stava accanto a un tavolo costruito apposta per sorreggere conficcati in una specie di reticolato dei lunghi bicchieri. L'acqua era in un vasto orcio di terracotta. Con una destrezza sorprendente aveva modo, bilanciandosi su up ginocchio, di riempire i bicchieri uno ad uno, senza mai versarne una goccia. Da una storta schizzava due o tre gettí di "zambù" e la bibita era pronta. Il tavolo era dipinto a vivi colori con decorazioni di rame e un mazzo di fiori di stagione. I palermitani non erano gran bevitori, ed era raro vedere un ubriaco per la strada, però, specie in tempo d'estate, erano grandi consumatori di limonate, aranciate, latte di mandorla e semplicemente acqua e "zambù", che è un derivato dell'anice...

Tratto da "Estati felici" di Fulco Santostefano della Cerda, Duca di Verdura

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

Estati Felici di Fulco Santostefano della Cerda, Duca di Verdura, edito da Novecento

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749