Ogni musica con la sua cucina: Menu Bossa Nova alla Carmen Consoli - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina articolo inserito su spaghettitaliani da Luigi Farina
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Articolo inserito da Luigi Farina il giorno 29/03/2018 alle ore 12.32.46

Ogni musica con la sua cucina: Menu Bossa Nova alla Carmen Consoli - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina

 

 

immagine in primo piano


Palermo 28 Luglio 2003 ore 02.10 - Nonostante l'ora e la fatica del concerto che l'ha vista protagonista al Velodromo Paolo Borsellino, Carmen Consoli, con molta simpatia, mi riceve insieme agli inviati di RGS, Radio Time, Futura Network e Zoe, improvvisando una mini conferenza stampa e rispondendo di buon grado a tutte le nostre domande.
...
Noi di spaghettitaliani ci occupiamo di eno-gastronomia, e nella rubrica "Musica con gusto", facciamo delle interviste dove parliamo sia di musica, ma anche di cibo e di vino. Visto che le domande sulla tua musica te le hanno fatte già gli altri colleghi, mi interesserebbe saper qual'è il tuo rapporto con il cibo e il vino.
Io mi diletto molto a cucinare e ad accoppiare i vini ai cibi. Assolutamente ogni disco che ascolto è legato ad un tipo di pranzo o di cena. Facendo un esempio, a pranzo io adoro ascoltare la Bossa Nova e ci devo accoppiare un pranzo leggero a base di insalata, poco impegnativo, anche se la Bossa Nova sembra poco impegnativa, ma sotto sotto è profonda, intensa, complessa armonicamente, quindi questo pranzo dovrebbe essere a base di insalata, ma accoppiata con qualcosa di impegnativo, con carpaccio di pesce spada, per esempio, perchè il pesce spada è impegnativo, non leggerissimo, ed io, come tutti i siciliani, ci gradisco accoppiato un vino rosso, un Cabernet, a me piace molto il Forti Terre di Trapani, è il mio vino preferito, poi metterei dei gamberetti crudi, macerati in olio e limone, e poi ci vuole il polpo, "u puppu", non deve mancare, poi, per chiudere questo pranzo Bossa Nova, un semifreddo alle mandorle. A cena invece una bella "capunateddra".
...

dall'intervista a Carmen Consoli di Luigi Farin (Palermo, Velodromo Borsellino, 28 Luglio 2003)

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

Carmen Consoli, fotografia di Luigi Farina

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749