L'uvetta nei dolci - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina articolo inserito su spaghettitaliani da Luigi Farina
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Articolo inserito da Luigi Farina il giorno 12/04/2018 alle ore 12.06.03

L'uvetta nei dolci - Gastronomia in pillole a cura di Luigi Farina

 

 

immagine in primo piano

Un paio di suggerimenti sull'uso dell'uva passa nei dolci:
Per rafforzare l'aroma dell'uvetta, lasciatela un'intera notte a bagno in una tazza di tè.
Per evitare che si depositi tutta sul fondo nell'impasto per la torta, prima di aggiungerla, passatela nella farina.
Per finire, visto l'avvicinarsi delle feste, dove si farà un grande uso di frutta secca, un suggerimento per presentarla in un modo simpatico:

Macedonia di frutta secca


Dosi per 4 persone:

frutta secca mista 700 g
(albicocche, pesche, prugne, fichi, uvetta, pinoli, noci, nocciole, mandorle, ...)
zucchero 100 g
1 limone 1
Grand Marnier q.b.


Esecuzione:
Lavate il limone, asciugatelo con un canovaccio, togliete la scorza e tagliatela a striscioline, togliendo la parte bianca che darebbe un sapore amaro.
Tritate grossolanamente le noci, le mandorle e le nocciole e metteteli da parte insieme ai pinoli.
Lavate la frutta secca, mettetela in una scodella a bagno in acqua tiepida e lasciate riposare per circa 12 ore.
Scolate la frutta e recuperate l'acqua mettendola dentro una pentola. Aggiungete un litro di acqua fresca, la scorza di limone tagliata a striscioline, quindi portate ad ebollizione. Dopo un paio di minuti, abbassate la fiamma, aggiungete la frutta secca e lasciate cuocere a pentola coperta per circa 20 minuti.
Scolate la frutta, recuperando il liquido di cottura, e disponetela in una coppa grande.
Riponete il liquido di cottura nella pentola e fatelo ridurre a fiamma viva, quindi versatelo sulla frutta. Aggiungete i pinoli e le noci. le mandorle e le nocciole tritate, aromatizzate con il Grand Marnier nella quantità desiderata e servite o tiepida o fredda.

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

Uvetta

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749