Articolo: Prima Puntata della rassegna di Musica in Musica - Musica e Teatro - Musica - Spaghettitaliani
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Gli Articoli inseriti da:
Musica e Teatro - Musica



Articolo inserito in archivio il giorno 13/03/2020 alle ore 17.01.20

Prima Puntata della rassegna di Musica in Musica

 

immagine in primo piano


Come saprete tutti, abbiamo dovuto annullare l'evento di partenza della nostra rassegna dedicata alla musica, di Musica in Musica, per l'emergenza Coronavirus.
Tuttavia abbiamo deciso di usare i mezzi che ci offre la tecnologia per raccontarvi come si svolgerà questa rassegna e presentarvi i video che avremmo proiettato durante la prima serata, spiegando anche il perchè delle nostre scelte. Sperando di potervi essere di compagnia con tanta buona musica in questo momento in cui l'imperativo è:

RESTATE A CASA!


In questa rassegna vogliamo parlare di musica in tutte le sue sfaccettature, con degli incontri tematici.
Questi incontri si dovevano svolgere (e si svolgeranno appena questa emergenza sarà finita) presso il Centro Teatro Spazio di San Giorgio a Cremano (NA) in Collaborazione con l'Associazione Social Music and Fun. I relatori di ogni singolo incontro saranno Luigi Farina (musicaeteatro.com by spaghettitaliani.com), che si occuperà della parte musicale, e Giovanni Rivera (Social Music and Fun), che si occuperà della parte storico-letteraria, affiancati di volta in volta da special guest.
Ognuno di questi incontri potrà essere dedicato ad un genere musicale, ad uno o più artisti che hanno lasciato un segno indelebile nel panorama mondiale musicale, o ad un particolare avvenimento sempre legato al mondo della musica; ed ogni volta si apriranno delle finestre sull'attualità storico letteraria dei tempi legati all'argomento dell'incontro. Il finale di ogni incontro sarà dedicato ad una cover eccellente e alla proiezione di un video di una novità discografica o di attualità per qualche altro motivo.

Questa puntata introduttiva vuole sottolineare come i vari generi musicali, anche i più diversi fra di loro, si sono incontrati fra di loro con risultati molto interessanti.
Filo conduttore sarà la Chitarra, strumento che nel tempo ha avuto una evoluzione che l'ha portata da strumento esclusivamente di accompagnamento a strumento solista, che prende il sopravvento e diventa quello principale, nonchè spesso anche voce solista. Artefice di questo cambiamento è stato senza ombra di dubbio Jimi Hendrix, che ha rivoluzionato il modo si usare questo strumento.
Nei brani che presenteremo, la Chitarra sarà quindi sempre protagonista.

Iniziamo a parlare di incroci musicali con quattro brani.

1 - Fear of the Dark è uno dei brani più rappresentativi degli Iron Maiden, gruppo musicale heavy metal britannico, formatosi a Londra nel 1975, che sono considerati uno dei gruppi più importanti ed influenti del genere. Presentiamo una esecuzione di questo brano molto particolare in cui Pete Constant, che ha anche eseguito l'arrangiamento, dirige un'orchestra composta da 130 chitarre, quasi tutte acustiche, Stichting Gitaarorkest Nederland's, durante il festival Who's Next ad Almere, novembre 2016.



2 - Nel secondo brano si invertono le parti con la Toccata e fuga in Dom BWV 565 di Johann Sebastian Bach eseguita dal gruppo spagnolo Sinfonity, composto da 14 chitarre elettriche, diretti da Pablo Salinas, registrazione del 2014.




3 - Uno dei più importanti organizzatori di questi incontri fra i generi è stato il compianto Luciano Pavarotti con i suoi Pavarotti and Friends. Nel brano che presentiamo duetta con Piero Pelù, eseguendo "I te vurria vasà", accompagnati da un trio di chitarristi d'eccezione, Paco de Lucia, Al Di Meola e John McLaughlin. Il brano è stato eseguito l'8 Giugno 1996.



4 - L'ultimo brano è un omaggio che le napoletane Viviana Cangiano e Serena Pisa, in arte le Ebbanesis, fanno ai Queen, con la loro traduzione "libera" in napoletano di Bohemian Rhapsody, tratta dal loro album Transleit.



Passando alle cover eccellenti, possiamo senz'altro dire che uno dei brani che è stato più eseguito da altri artisti è senza ombra di dubbio Little Wing di Jimi Hendrix. Ed è proprio a questo brano che vogliamo dedicare questo spazio con quattro esecuzioni molto diverse fra di loro.

1 - Prima cover è quella di The Corrs, gruppo pop rock/folk rock irlandese formatosi a Dundalk nel 1990, composto da un fratello e tre sorelle, con una versione acustica molto suggestiva dove spicca la voce femminile di Jim Corr.



2 - La seconda cover è quella di Steve Vai, virtuoso chitarrista compositore statunitense dalla tecnica sopraffina, che dimostra anche in questa esecuzione.



3 - Uno dei chitarristi più bravi che abbiamo in Italia è senza ombra di dubbio Alex Britti, che troviamo qui insieme al cantante Mark Anna in una loro interpretazione di Little Wing.



4 - Per finire rimaniamo in Italia e troviamo una versione eseguita da Nek e Elio e Le Storie Tese durante il programma Il Musichione su Rai 2, nella puntata del 6 Marzo 2014.



Per le novità discografiche pesentiamo il video del chitarrista compositore Joe Satriani, Nineteen Eighty, che anticipa il suo nuovo album Shapeshifting in uscita il prossimo 10 aprile.



Vogliamo terminare questa prima puntata di "da Musica in Musica" con l'omaggio a Fausto Mesollella, a tre anni dalla sua scomparsa, con "Anema e Core" eseguita con Toni Servillo.



Grazie per l'attenzione e alla prossima puntata.

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

Prima Puntata della rassegna di Musica in Musica

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 08/08/2020 :
686.179

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 02/08/2020 al 08/08/2020 :
5.214.567

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 08/08/2020 :
6.002.746

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 08/08/2020 :
179.759.070