Articolo: La Biodinamica: ricerca e formazione continua. Appuntamento a Napoli per il progetto Bio...Dinamico - Made in Italy - Spaghettitaliani
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Gli Articoli inseriti da:
Made in Italy



Articolo inserito in archivio il giorno 20/07/2019 alle ore 21.15.37

La Biodinamica: ricerca e formazione continua. Appuntamento a Napoli per il progetto Bio...Dinamico

 

immagine in primo piano

Dopo le tappe di Milano e Roma, il progetto Bio...Dinamico giunge a Napoli. Nel cuore del centro storico, all'interno dell'antico Complesso Monumentale di Santa Chiara, di scena il terzo appuntamento del tour in 6 tappe del progetto Bio...Dinamico promosso da AmicoBio, con il patrocinio del Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, la Repubblica Italiana, la Regione Campania e la collaborazione di APAB.

Prezioso l'appuntamento di Napoli, momento utile per sottolineare il grande interesse internazionale verso i prodotti bio italiani. Fondamentale, è stato evidenziato nell'occasione, è la necessità di proseguire ed incrementare la ricerca scientifica sulla biodinamica, agevolando il lavoro dei ricercatori che hanno indicato come i preparati biodinamici mostrino sperimentalmente la loro efficacia.

E' adesso importante, è stato altresì, sottolineato che la legge sul biologico, già approvata alla Camera ed adesso in discussione al Senato, confermi la consolidata giurisprudenza italiana ed europea che riconosce l'agricoltura biodinamica come un lato specifico del biologico.

Ai lavori sono intervenuti Enrico Amico, imprenditore e presidente del Gruppo Amico Bio; Carlo Triarico, presidente dell'Associazione per l'Agricoltura Biodinamica; Francesco Giardina esperto agronomo collaboratore di Coldiretti, Massimo Fagnano, professore associato di Agronomia ed Ecologia Agraria presso il Dipartimento di Agraria della Facoltà di Napoli Federico II; Giuseppe Celano , professore associato presso l'Università degli Studi di Salerno e Filippo Diasco, direttore generale delle politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Campania.
Ha concluso i lavori i Roberta Cafiero dirigente MIPAAFT, che nel suo autorevole intervento ha evidenziato il primato italiano in Europa per la presenza di operatori nel biologico e nel biodinamico, (ad oggi 75 mila addetti), secondi solo alla Spagna per la superficie coltivata con agricoltura biologica e biodinamica.






 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

-roll up  convegno biodinamico
-convegno biodinamico a Napoli

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 22/01/2020 :
787.593

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 12/01/2020 al 18/01/2020 :
5.259.635

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 22/01/2020 :
16.181.238

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 22/01/2020 :
16.181.238