PREMIO SPECIALE A MARINO NIOLA ED ELISABETTA MORO PER IL MEDEAT RESEARCH SULLA DIETA MEDITERRANEA articolo inserito su spaghettitaliani da Renato Aiello
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Articolo inserito da Renato Aiello il giorno 25/11/2021 alle ore 00.05.19

PREMIO SPECIALE A MARINO NIOLA ED ELISABETTA MORO PER IL MEDEAT RESEARCH SULLA DIETA MEDITERRANEA

 

immagine in primo piano

Va agli antropologi, docenti e divulgatori scientifici Marino Niola ed Elisabetta Moro il Premio Speciale Vivere a Spreco Zero 2021 per la promozione della cultura della Dieta Mediterranea, un riconoscimento istituito nell'ambito della 9^ edizione del riconoscimento per enti pubblici, imprese, scuole e cittadini promosso dalla campagna Spreco Zero di Last Minute Market con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, di Anci, della RAI e del World Food Programme. Co-fondatori di MedEatResearch - Centro di ricerche sociali sulla dieta mediterranea e co-direttori del Museo Virtuale della Dieta Mediterranea, Marino Niola ed Elisabetta Moro attraverso le loro ricerche e illuminanti pubblicazioni ci guidano alla scoperta del valore del cibo e delle sue prerogative di sicurezza e presidio per la nostra salute.
IlMedEatResearch, operativo nell'ambito dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, è stato fondato nell'aprile del 2012 con l'obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio alimentare del Mezzogiorno d'Italia e incentivare gli scambi culturali sull'enogastronomia dei diversi Paesi dell'area mediterranea. Da Settembre 2015 il MedEatResearch è riconosciuto dal MIPAAF come "Comunità della Dieta Mediterranea UNESCO", in quanto cofondatore della Carta dei Valori della Dieta Mediterranea UNESCO.Fin dalla sua nascita, il Centro indaga la genesi della Dieta Mediterranea che il 16 novembre 2010 è stata proclamata dall'UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. Esplora, in particolare, la storia dei cibi e le tradizioni alimentari del Mediterraneo in un'ottica multidisciplinare - pedagogica, antropologica, sociologica, etico-ambientale, medico-scientifica e multimediale - lavorando a stretto contatto con medici, nutrizionisti, esperti di malattie del metabolismo e scienze dell'alimentazione, nonché comunicatori crossmediali.
Alla Dieta mediterranea Marino Niola ed Elisabetta Moro hanno dedicato anche i saggi "I segreti della dieta mediterranea. Mangiare bene e stare bene" e "Andare per i luoghi della Dieta Mediterranea", entrambi editi Il Mulino. Il Premio Vivere a Spreco Zero 2021 sarà celebratonel corso della cerimonia in programma venerdì 26 novembre, dalle 16 a Bologna, Palazzo D'Accursio. Niola e Moro converseranno in video collegamento conl'agroeconomista Andrea Segrè, fondatore del riconoscimento. L'evento potrà essere seguito in streaming live sulla pagina facebook e il canale youtube della campagna Spreco Zero. Dettagli e aggiornamenti sul sito sprecozero.it

CS

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

PREMIO SPECIALE A MARINO NIOLA ED ELISABETTA MORO PER IL MEDEAT RESEARCH E LA PROMOZIONE DELLA DIETA MEDITERRANEA

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business