Il sorbetto di Tonitto 1939 vola dapprima a Guadalajara in Messico, poi ad Amsterdam
Il sorbetto di Tonitto 1939 vola dapprima a Guadalajara in Messico, poi ad Amsterdam
Il sorbetto di Tonitto 1939 vola dapprima all’ExpoAntad Alimentaria di Guadalajara in Messico, e poi alla PLMA 2022 di Amsterdam in Olanda, di Eduardo Cagnazzi

Sarà una primavera dal sapore altamente internazionale per Tonitto 1939: a metà maggio volerà prima nel continente americano, in Messico, per poi tornare tra fine maggio e inizio giugno in Olanda.

Leader in Italia per il sorbetto e per il gelato dei senza zuccheri aggiunti, l’azienda ligure sarà infatti protagonista dal 17 al 19 maggio all’ExpoAntad Alimentaria di Guadalajara, fiera internazionale leader nel settore alimentare e agroalimentare nel continente americano dedicata al settore del commercio al dettaglio e all'intero settore alimentare e delle bevande dalla distribuzione (importatori, distributori, rivenditori, supermercati, grandi magazzini, negozi specializzati) al settore della ristorazione (ristoranti, alberghi, mense industriali, fornitori di navi da crociera, ecc. .).

La manifestazione, in cui Tonitto 1939 sarà l’unica azienda italiana produttrice di gelati e sorbetti presente, vedrà la partecipazione dei più importanti soci dell’associazione di categoria ANTAD (Asociación Nacional de Tiendas de Autoservicio y Departamentales), che conta ben 104 catene.

Dal 31 maggio al primo giugno, invece, l’azienda ligure, presente in 30 Paesi del Mondo con il suo Marchio Storico di Interesse Nazionale, tornerà nel Vecchio Continente e in particolare in Olanda, dove parteciperà alla PLMA 2022 di Amsterdam.

La fiera internazionale "Il Mondo del Marchio del Distributore" della PLMA, organizzata dalla Private Label Manufacturers Association che vedrà la presenza di oltre 2.000 aziende espositrici, tra le quali circa 60 padiglioni nazionali e regionali. Per Tonitto 1939 il mondo PL è da sempre funzionale e allo stesso tempo fondamentale per la propria strategia di mercato: rappresenta infatti circa il 65% dell’intero fatturato dell’intera azienda.

Durante entrambe le esposizioni internazionali, Tonitto 1939 esporrà le proprie eccellenze Made in Italy confermando la leadership, italiana e non solo, nel segmento dei sorbetti e dei gelati senza zuccheri aggiunti, continuando a puntare su canali come l’innovazione sia nell’area Healthy con nuovi prodotti Dairy Free e High Protein.

Vista la situazione di incertezza che stiamo attraversando, la presenza in fiere di stampo internazionale così importanti è una strategia chiave per proseguire il nostro percorso di crescita che si basa sull’espansione continua anche all’estero. - sottolinea Luca Dovo, AD Tonitto 1939 - Abbiamo inoltre in cantiere molti progetti PL, sia in Italia che all’estero che speriamo ci possano dare una forte spinta durante la stagione. In Italia, oltre a progetti Retail abbiamo in pipeline importanti nuove partnership anche nel fuori casa. All’estero stiamo invece sviluppando una forte continuità nelle geografie e con i partners consolidati ma anche numerosi nuovi progetti in Francia, Nordics, Emirates, Centro e Sud America e MENA”.

Eduardo Cagnazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
Scroll to Top