Parmigiana di melanzane - Gastronomia Arfè - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.
Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Parmigiana di melanzane

Piatti unici

 

Parmigiana di melanzane

Ricetta inserita in archivio da Gastronomia Arfè il 10/10/2020 alle ore 17.02.19



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Antonio Arfè

Chef propretario della Gastronomia Arfè di Napoli

 

 

Ingredienti:

1,5 kg di melanzane paesane
1 litro di olio di arachidi
1,5 Kg di pomodori san Marzano
1 piccola cipolla dorata
1 fascetto di basilico abbondante
300 grammi di fior di latte o mozzarella fatta asciugare in frigo o del giorno precedente
2 uova
150 grammi di provolone del monaco grattugiato(il provolone del monaco viene grattugiato al posto del parmigiano in modo da aver solo ingredienti locali, possibilmente a Km 0!).
50 ml di olio evo
½ bicchiere di vino bianco (esempio falanghina o altri vini bianchi campani)
Sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Soffriggere la cipolla tritata nell'olio evo, sfumandola con il vino bianco, poi aggiungere il pomodoro san Marzano pelato e passato al cutter o al passaverdure. Cuocere il tutto a fiamma moderata fino ad ottenere la riduzione desiderata, profumando il sugo con molto basilico spezzettato a mano.
Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette verticali dello spessore di circa 2 mm e friggerle in abbondante olio di arachidi stando attenti non superare la soglia dei 180°. Non appena risultano dorate, togliere le melanzane dalla padella e sgocciolarle su carta assorbi fritto. Quando saranno tiepide, stendere un velo di sugo di pomodoro in una pirofila e formare un primo strato di melanzane aggiungendo il fior di latte o mozzarella tagliato e un paio di cucchiai di uovo precedentemente sbattuto regolando di sale e pepe. Stendere, infine, uno strato di sugo di pomodoro aggiungendo abbondante basilico e una generosa manciata di provolone del monaco grattugiato. Procedere in questo modo fino a formare tre strati di melanzane, aggiungendo il rimanente uovo, sugo e provolone del monaco.
Infornare a 180° per circa 25 minuti, poi servire.

Regione: Campania

Note:

La parmigiana di melanzane è un piatto composto da pochi ingredienti, quasi tutti della tradizione napoletana , come la melanzana, il fior di latte o la mozzarella, il tipico sugo di pomodoro e il profumatissimo basilico napoletano.
E' un piatto correntemente estivo, da preparare in diverse varianti, gustoso sia freddo che tiepido, per permettere il tipico squisito impiattamento "mieze o' cuzzitielle e' pane cafone cotte a' fascine" (in mezzo al cozzetto di pane casareccio cotto a rami di legna).
Fate attenzione perché dopo avere consumata la prelibatezza in mezzo al pane, ti lascia due baffoni rossi che stanno ad indicare "ca te pulezzà buone o musse" (che ti devi pulire bene il muso.. le labbra).

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Parmigiana di melanzane

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

offerta lancio

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business