Alici tra estate e autunno - Luigi Farina alias Il Cuochino - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Alici tra estate e autunno

Antipasti caldi

 

Alici tra estate e autunno

Ricetta inserita in archivio da Luigi Farina alias Il Cuochino il 11/01/2021 alle ore 19.05.33



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Diego Savino

Chef

 

 

Dosi per: 4

½ kg di alici
40 gr di olio evo
2 uova
½ lt di olio di semi
pane grattugiato q.b.
200 gr di provola
1 barattolo di ceci
1 rametto di rosmarino
sale fino q.b.
1 spicchio d'aglio

 

Esecuzione:

Per la salsa di ceci al rosmarino:
Mettere in una padella l'olio evo con lo spicchio d'aglio e il rametto di rosmarino, e a fiamma bassa fare rosolare il tutto.
Una volta rosolato l'aglio e il rosmarino aggiungere i ceci e lasciare cuocere per circa 15/20 minuti a fiamma bassa.
Appena i ceci sono arrivati a cottura, togliere il rametto di rosmarino, quindi frullare con un minipimer, in modo da formare una pure abbastanza densa.

Per la farcitura e pulitura delle alici:
Prendere le alici, eviscerarle e pulirle accuratamente, quindi per privarle della testa prenderla tra le dita all'altezza delle branchie, ed esercitando una lieve pressione asportarla tirandola verso di voi e con questa operazione eviscerarla, togliendo le interiora delle alici, per finire togliere anche la spina centrale cercando di lasciare solo la coda.
Una volta eseguita la pulitura, prendere i filetti di alici e metterne la metà allineate su un po' di carta da cucina.
Mettergli in mezzo la provola tagliata a listarelle, quindi coprirle con gli altri filetti di alici
Passare all'impanatura: prendere le 2 uova, sbatterle in una ciotola, e mettere in un'altra ciotola il pane grattugiato, quindi passare le alici precedentemente preparate prima nelle uova sbattute e poi nel pane grattugiato.

Per finire friggere le alici così preparate nell'olio di semi ad una temperatura di 150° C.

Impiattamento:
Disporre nel piatto un po' di purea di ceci al rosmarino, disporgli sopra due alici una sopra l'altra (vedi foto), quindi servire.

Regione: Campania

Note:

Lo Chef Diego Savino dice di se:
Sono Diego Savino e sono nato a Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, Il 5 dicembre 1986.
Fin da piccolo guardavo con interesse mio nonno paterno cucinare, e anche dopo la sua scomparsa ho sempre portato con me i suoi insegnamenti.
Successivamente ho imparato da mia madre e da mia sorella.
Ho frequentato l'Istituto Alberghiero Ippolito Cavalcati, che si trova nel mio quartiere, e dove mi sono diplomato nel 2008.
Mi ricordo ancora quando il Professore di cucina Salvatore Sodano mi portò con sè a fare la mia prima stagione estiva a San Felice Circeo, al Circeo Park Hotel, e da lì ho iniziato a lavorare in grandi strutture dove sono cresciuto professionalmente e non solo, anche grazie ad altri chef con cui ho lavorato e che hanno creduto in me.
La mia cucina è semplice ed è basata soprattutto sui prodotti del mare. Mi piace usare pesce azzurro e povero, abbinandolo con i prodotti della terra sempre nel rispetto della stagionalità.
Il mio motto in cucina: "Il lusso della semplicità".
Oggi dicono di me che riesco ad essere due persone in una, rigida e professionale sul lavoro, socievole e scherzosa nella vita privata.

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Alici tra estate e autunno
Alici tra estate e autunno
Alici tra estate e autunno
Alici tra estate e autunno

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749