Arancino al nero di seppia su vellutata di mozzarella di bufala - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Esposito



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 16/08/2015 alle ore 18.36.35

Arancino al nero di seppia su vellutata di mozzarella di bufala

Antipasti caldi

Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive Chef - docente di cucina

 

 

Arancino al nero di seppia su vellutata di mozzarella di bufala

Dosi per: 4

PER GLI ARANCINI
250 g di riso carnaroli
20 g di nero di seppia
1 lt circa di brodo vegetale
150 g di seppie pilite
20 g di burro
20 g di cipolla dorata
20 g di grana grattugiato
250 g di pane grattugiato
2 uova a numero
20 g di prezzemolo

PER LA VELLUTATA DI MOZZARELLA
150 g di mozzarella di bufala
20 g di scalogno
20 g di patate
200 g di brodo vegetale

 

Esecuzione:

Per la seppia:
Pulire le seppie privandole delle interiora e della pelle. Conservare le sacche del nero da utilizzare per il riso.
Tagliare la seppia a cubetti.

Per la vellutata:
fare rosolare lo scalogno con poco olio in una pentola. Aggiungere le patate pelate e tagliate a pezzetti, la mozzarella a cubetti ed il brodo. Lasciare cuocere per circa 20 minuti. Mettere il tutto nel mixer e frullare. Passare in un colino per eliminare eventuali grumi.

Per il riso:
Procedere alla normale cottura di un risotto con le seppie. A cottura quasi ultimata, aggiungere il nero di seppia, spegnere il fuoco e mantecare.

Spianare il riso su un tavolo e lavorarlo ancora caldo.
Confezionare gli arancini passandoli prima nella farina, poi nell'uovo ed in fine nel pane.
Friggere gli arancini in olio di semi di arachide a 170°C.
Disporre sul fondo del piatto un cucchiaio di vellutata, adagiare sopra l'arancino ben caldo.

Regione: Campania


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 08/12/2019 :
959.052

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 01/12/2019 al 07/12/2019 :
4.590.681

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 08/12/2019 :
5.549.733

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 08/12/2019 :
184.503.907