TANK AND THE BANGAS il nuovo album “Red Balloon” (e il nuovo video del singolo “No ID”)

I TANK AND THE BANGAS TORNANO
CON IL NUOVO ALBUM RED BALLOON IN USCITA IL 13 MAGGIO SU ETICHETTA VERVE

NELL’ALBUM FIGURANO COLLABORAZIONI CON ALEX ISLEY, MASEGO, LALAH HATHAWAY, JACOB COLLIER, TROMBONE SHORTY, WAYNE BRADY E ALTRI

OGGI IL NUOVO SINGOLO “NO ID” (ANCHE IN VIDEO)

photo credit: Jeremy Tauriac

Acclamati dalla critica, candidati al Grammy® Award come “Best New Artist”, i Tank and The Bangas tornano alla ribalta con il loro terzo album realizzato in studio, Red Balloon, in uscita il 13 Maggio su etichetta Verve Forecast.

Red Balloon è nato durante una pausa forzata – rispetto ai ritmi tumultuosi cui i nostri sono soliti durante i tour – a causa della pandemia, che è però stata utile per riprendere fiato e mettere a fuoco l’identità della band, che ha potuto così interrogarsi sulla propria arte e ritrovarsi, alla fine, come un gruppo ancora più unito e coeso di prima.

Così, il nuovo album porta la band ad un livello superiore, in cui la scrittura e i testi ad un tempo svelano i mali dell’America e celebrano la bellezza della vita della comunità afroamericana.

È stato il miglior tentativo di catturare l’essenza di ciò che accade quando ci troviamo a suonare insieme” dice la band. Red Balloon viene diretto dal cuore, e non solo. Ti vuole far commuovere, pensare, amare – si spera – e sì, amare anche persone che appaiono molto diverse.

Prodotto in larga parte dai Tank and the Bangas, l’album (in tutto 16 tracce) è stato registrato presso i Bangaville Studios di New Orleans ed i Revival Studios in Los Angeles. Red Balloon contiene sostanziosi contributi da parte di Alex Isley, Masego, Questlove, Lalah Hathaway, Big Freedia, Jacob Collier, Trombone Shorty, The Hamiltones e Wayne Brady.

Contestualmente all’annuncio, il gruppo presenta il nuovo singolo “No ID” ed il relativo video. “No ID” incita a essere accorti e non lasciare a chiunque il privilegio di entrare a far parte delle nostre vite: nel finale della canzone la frontwoman e vocalist Tarriona “Tank” Ball canta “If we gon’ go deeper, Ima need to see what’s beneath the surface of your smile and if you’re worth staying a while.” Guarda il video QUI.

I Tank and the Bangas, band di New Orleans, si impone all’attenzione nel 2017 vincendo all’unanimità il noto NPR Music Tiny Desk Contest. Nel 2019 il gruppo debutta su disco con Green Balloon, pubblicato su etichetta Verve Forecast e destinato a raccoglier un ulteriore ed assai più vasto plauso. Segue nel 2021 l’EP Friend Goals, con CHIKA, Duckwrth e PJ Morton.

Nel Corso della sua breve ed intensa carriera la band si esibisce sui palchi di noti programmi come “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon,” “Austin City Limits” e “TODAY.” Tra i tanti festival citiamo Coachella, Glastonbury, Bonnaroo, il Newport Jazz Festival.

Tank and The Bangas: Tarriona “Tank” Ball (frontwoman, cantante solista), Albert Allenback (sax contralto, flauto), Joshua Johnson (batteria) e Norman Spence (tastiere).

DICONO DI LORO – TANK AND THE BANGAS E LA CRITICA:

“Tank and the Bangas string together grooves from funk, hip-hop, rock and gospel; serious storytelling, self-empowerment exhortations and dance instructions share the band’s exuberant stream of consciousness.”
The New York Times

“A secular church experience, with freewheeling improvisational chops and positive vibes.”
Rolling Stone

“This band combines R&B with hip-hop’s poetry and rollercoaster storytelling, with a flair and alchemy that could only come from New Orleans.”
NPR Music

“Bathing theatrical hip-hop, soul, funk, and spoken-word poetry in the lush musicality of its New Orleans home, the band’s recent album, Green Balloon, floats on the effervescent energy that captivated the Internet two years ago, and which only increases onstage. There’s no leaving a Tank and the Bangas performance in a bad mood.”
The New Yorker

“Lead singer Tank has an elastic, surprising voice that oozes energy, turning simple lyrics into full stories just with a twist of the syllables; perhaps it shouldn’t be so unexpected, given her background as a slam poet.”
Time

“Ball is as nimble a lyricist as she is a vocalist, with a malleable voice that’s powerful in its command. One moment she’s unpacking sinewy couplets and rhymes with fury and the next she’s wailing like she’s at a church revival.”
Los Angeles Times

“The New Orleans collective came off as an unlikely Mothers of Invention-inspired soul revue, with lead singer Tarriona ‘Tank’ Ball’s mixture of little-girl and full-gospel vocal inflections putting her in a singular category altogether.”
Variety

TANK AND THE BANGAS—RED BALLOON

  1. Intro (featuring Wayne Brady)
  2. Mr. Bluebell
  3. Anxiety
  4. Oak Tree
  5. Communion In My Cup (featuring The Hamiltones)
  6. Who’s In Charge
  7. Why Try
  8. No ID
  9. Black Folk (featuring Alex Isley and Masego)
  10. Café Du Monde
  11. Easy Goes It (featuring Lalah Hathaway)
  12. Stolen Fruit
  13. Big (featuring Big Freedia)
  14. Heavy
  15. Jellyfish
  16. Where Do We Go (featuring Lalah Hathaway and Jacob Collier)

WWW.TANKANDTHEBANGAS.COM

Music Center dedicato ai Tank and the Bangas: https://lnx.spaghettitaliani.com/TMC.php?as=61655

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.