Caponatina Calabrese rivisitata stile "Ratatuille" dalla Mariposa - tutti pazzi per la Mariposa - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
tutti pazzi per la Mariposa



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 04/02/2017 alle ore 21.12.04

Caponatina Calabrese rivisitata stile "Ratatuille" dalla Mariposa

Antipasti caldi

 

 

Caponatina Calabrese rivisitata stile

Dosi per: 4

Per la base:
2 peperoni 1 giallo e 1 rosso
2 peperoncini verdi lunghi
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla rossa
erbette provenzali
polpa di pomodoro
basilico fresco
sale e pepe
burro
olio evo
prezzemolo

Per la ratatouille:
2 zucchine
2 melanzane piccole e lunghe (quando è stagione)
3 patate
3 pomodori
1 mela annurca
4 funghi medi
1 zucchina bianca

 

Esecuzione:

Fare un trito di carote, sedano e cipolla e far rosolare il trito in olio.
Spellare i peperoni (in forno finchè non si ammorbidisce la pelle e poi chiusi in un sacchetto di plastica che agevolerà con il vapore acqueo formatosi al suo interno la procedura di spellamento) e fare a pezzi grossolani assieme ai peperoncini verdi, aggiungere polpa di pomodoro e burro e cuocere lentamente a fiamma dolce per una ventina di minuti, aggiungere erbe provenzali sale e pepe. A cottura semi ultimata, passare il tutto con un frullatore ad immersione aggiungendo basilico fresco e disporre come base dentro una pirofila, poi tagliare a rondelle le varie verdure e disporle consecutivamente tutte intorno fino a completare tutto il perimetro e l'area della pirofila, salare e fare un'emulsione con olio evo e prezzemolo fresco e disporlo sopra, e coprire con un foglio di alluminio la pirofila.
Infornare per 1 ora a 160° fino a che non si sia asciugata l'acqua.
A cottura ultimata far riposare 5 minuti e poi servire.

Regione: Calabria


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 28/01/2020 :
924.753

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 19/01/2020 al 25/01/2020 :
6.289.866

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 28/01/2020 :
21.642.694

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 28/01/2020 :
21.642.694