cropped-LogoSI-e1640526751355.jpg

Il Blog di spaghettitaliani

Creatività in cucina a 360°

La creazione di un piatto gustoso e ben preparato è alla base della cucina, e la prova essenziale per la sua valutazione è sicuramente l'assaggio. Tuttavia, anche l'occhio vuole la sua parte, ed è importante documentare e immortalare il piatto con una fotografia, un filmato o un racconto che spieghi nei minimi particolari la sua creazione.

Articoli

Primo modo per documentare un piatto è inserire una recensione che descriva le sensazioni avute durante il suo assaggio.

FOTOGRAFIe

Ritrarre un piatto con fotografie in diverse angolazioni può costituire un buon modo per documentarlo.

filmati

Altro modo per documentare un piatto è realizzare un filmato partendo dalla manipolazione degli ingredienti.

ricette

Ultimo modo per immortalare un piatto è quello di raccontarne nei minimi particolari la ricetta.

gallery1
gallery2
gallery3
gallery6
gallery_04
gallery05

Luigi Farina

Web Master Creator and Project Manager di spaghettitaliani.com.

Luigi Farina
Ciao a tutti! Mi presento:

Sono Nato il 6 Maggio 1952 a Palermo, la città dei colori, degli odori e dei sapori, e credo che le mie origini siano state determinanti per il mio avvicinamento al mondo della gastronomia, aiutato anche dalla mia innata curiosità, infatti sin da piccolo andavo alla ricerca del gelato più buono, dall'arancina più saporita o dal panino con le panelle più fumante. In seguito il mio precedente lavoro mi ha portato a girare in lungo e in largo l'Italia, con la mia passione per la cucina sempre viva, che mi ha aiutato a costruire il mio bagaglio culturalculinario, provando tantissime prelibatezze regionali, un po' in tutta Italia.

Nel 2001 ho deciso di cambiare vita e di lanciarmi nel mondo della gastronomia creando uno dei primi Blog ad essa dedicato, spaghettitaliani.com, che è oggi uno dei più conosciuti e visitati nel mondo della rete. Nel 2006 abbiamo creato anche l'Associazione Spaghettitaliani, con tanta passione e voglia di scoprire ancora, andando sempre alla ricerca del bello e del buono, che abbiamo dovuto chiudere alla fine del 2019.

Per finire, mi piace tantissimo cucinare e sperimentare ai fornelli, anche se non mi reputo ne un Cuoco, ne tanto meno uno Chef, sono solo un "imbratta pignate". Tuttavia quando provo a condividere questa mia passione con amici e conoscenti, ricevo sempre complimenti ed incoraggiamenti a continuare, non so se dettati da sincerità o solo per essere "educati". Da qui mi hanno da sempre chiamato "il Cuochino", non certo dovuto alla stazza, altrimenti dovevo sicuramente essere chiamato in altro modo.

Cosa dire di più: visitate spaghettitaliani, troverete al suo interno la vita degli ultimi miei 20 anni, il racconto della mia vita, e spero di poterne raccontare tanti altri ancora, seguendo questa strada, nonostante tutte le difficoltà degli ultimi tempi.

firmaLF
Translate »