"Il Ciuppin" Rivisitazione della tradizionale zuppa di pesce alla genovese - Ristorante enoteca - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Ristorante enoteca



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 20/12/2010 alle ore 16.49.19

"Il Ciuppin" Rivisitazione della tradizionale zuppa di pesce alla genovese

Pesce

Autore della Ricetta:

Paolo Colonna

CHef

 

 

Il Ciuppin

Dosi per: 4

ingredienti per 4 persone
1 e ½ kg pesce a piacere (gallinella, scorfano, rombo, triglie, pesci di scoglio, etc.)
½ kg seppie o calamari
½ kg crostacei a piacere (gamberi, scampi, astice, etc.)
½ kg conchigliacei a piacere (cozze, vongole, cappesante, etc.)
3 pomodori maturi
1 bicchiere vino bianco secco
olio, sale, pepe
per il soffritto: 1 scalogno, 1 gambo di sedano, 1 spicchio d'aglio
per il brodo: 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 carota
pane per crostini

 

Esecuzione:

Sventrare, desquamare e lavare i pesci, sfilettarli e tagliarli a pezzi.
In acqua salata far bollire le teste e le lische con cipolla, sedano e carota: filtrare il brodo ottenuto.
Far soffriggere nell'olio le verdure tritate, aggiungere i pomodori.
Mettere a cuocere le seppie e i crostacei, i pesci a carne più dura e via via quelli a carne più tenera, unire il vino e lasciarlo evaporare, poco alla volta unire il brodo preparato in precedenza, salare e pepare, far cuocere per 20 minuti.
Servire con crostini di pane.

Regione: Liguria

Vino:

Vermentino del Tigullio DOC I Tre Merli


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 04/06/2020 :
771.567

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 24/05/2020 al 30/05/2020 :
4.759.514

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 04/06/2020 :
2.676.736

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 04/06/2020 :
125.303.289