Vellutata di lenticchie, calamari morbidi, lingotto di caviale calvisius - Stefano Cerveni - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Stefano Cerveni



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 04/11/2016 alle ore 07.42.04

Vellutata di lenticchie, calamari morbidi, lingotto di caviale calvisius

Crostacei, molluschi

 

 

Vellutata di lenticchie, calamari morbidi, lingotto di caviale calvisius

Dosi per: 4

1 cipolla bianca
1 spicchio d'aglio
300 gr di lenticchie spellate secche ammollate in acqua
½ l di acqua
1 dl di panna fresca
3 dl di olio extravergine
400 gr di calamari piccoli freschissimi
15 gr di lingotto di caviale calvisius
sale maldon
pepe

 

Esecuzione:

Pulite i calamari, eliminate le teste, lavateli accuratamente.
Tagliateli a rondelle sottili, metteteli in un sacchetto per sottovuoto conditi con 1 dl di olio, sale maldon e poco pepe; fateli cuocere immersi in acqua in forno a 62° x circa 40 minuti, fate raffreddare senza aprire il sacchetto.
Tagliate la cipolla a spicchi, fatela rosolare con lo spicchio d'aglio e 1 dl di olio, aggiungete le lenticchie ammollate e sgocciolate e ½ litro di acqua; fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio. Togliete dal fuoco, aggiungete 1 dl di panna, il restante olio extravergine, aggiustate di sale e pepe, frullate e setacciate fino ad ottenere una crema vellutata.
Aprite la busta dei calamari, fateli saltare in sautè antiaderente ben caldo per pochi istanti.
Mettete un paio di cucchiai di vellutata di lenticchie su 4 piatti ben caldi, sovrapponete i calamari, affettate con una mandolina da tartufo il lingotto ed appoggiatele sopra.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 04/11.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 21/02/2020 :
852.185

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 09/02/2020 al 15/02/2020 :
5.866.133

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 21/02/2020 :
16.870.465

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 21/02/2020 :
41.255.149