Spizzatinu di mia nonna Concettina - Gaetano Basile - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Spizzatinu di mia nonna Concettina

Manzo, vitello

 

Spizzatinu di mia nonna Concettina

Ricetta inserita in archivio da Gaetano Basile il 23/01/2007 alle ore 22.16.39



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Gaetano Basile

Giornalista

 

 

Dosi per: 6

gr. 800 spezzatino di vitello
2 gambi di sedano
3 carote
1 cipolla
3 spicchi d'aglio
un ciuffo di prezzemolo
due rametti di rosmarino
4 foglie di alloro
una noce di estratto di pomodoro
mezzo bicchiere d'olio extravergine d'oliva
gr. 100 di burro
un bicchiere d'acqua calda
sale e pepe nero q.b.

 

Esecuzione:

Fate rosolare in olio e burro fuso un gambo di sedano, una carota, la cipolla, aglio, prezzemolo e rosmarino tritati finemente. Dopo metteteci l'alloro, le carote e il sedano rimasti tagliati a dadini: lasciateli rosolare prima di aggiungere i tocchetti di carne. E' il momento di unire l'estratto diluito nell'acqua bollente e aggiustare di sale e pepe.
Coprite il tegame e lasciate cuocere per 90 minuti a fuoco basso avendo l'accortezza di mescolare di tanto in tanto. Regolate con un po' d'acqua calda la consistenza della salsa a vostro piacimento.
Si serviva con un abbondante contorno di patate bollite. Oppure aggiungendo nella pentola, 30 minuti prima di finire la cottura, 750 grammi di patate a tocchetti e aggiungendo acqua bollente.

Regione: Sicilia

Note:

E' piatto ricco di antichi profumi domenicali

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749