AL TERRA DI SIENA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL PREMIATO LA NOTTE E' UN POSTO SICURO articolo inserito su spaghettitaliani da Renato Aiello
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Articolo inserito da Renato Aiello il giorno 02/10/2022 alle ore 23.29.30

AL TERRA DI SIENA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL PREMIATO LA NOTTE E' UN POSTO SICURO

 

immagine in primo piano

Al Terra di Siena International Film Festival, l'opera seconda di Giuseppe Papasso "La notte è un posto sicuro", presentato in anteprima assoluta, raccoglie importanti premi. Il film, con Amin Nour (attore somalo che durante la guerra civile ha assistito al genocidio di quasi tutta la sua famiglia) Alessandro Haber, Donatella Finocchiaro e Peppe Servillo, racconta il viaggio di Hamid, giovane eritreo alla ricerca di un futuro migliore.

Il film, prodotto dalla Quick Movie in collaborazione con la Intent e Interactive Entertainment con la fotografia di Ugo Lo Pinto e le musiche di Jonis Bascir, si aggiudica i Premi per Miglior attrice a Donatella Finocchiaro, Gran Premio della Giuria da Amin Nour e Giuseppe Papasso, Alessandro Haber Premio critica migliore attore non protagonista.


Nel canale di Sicilia, dei pescatori trovano il superstite di un naufragio. Si tratta di Hamid, un ragazzo eritreo, sfinito e disperato. Al timone del vecchio peschereccio c'è Natale, un anziano indurito dal lavoro ma dall'animo generoso. Insieme alla moglie si prende cura di Hamid e lo fa lavorare nella sua vecchia trattoria scoprendo che il ragazzo ha un passato pieno di sofferenze e la famiglia da raggiungere a Basilea. Il figlio di Natale però vede nell'eritreo una minaccia e fa in modo che se ne vada. Il ragazzo vaga in clandestinità affrontando rischi e prepotenze finchè non raggiunge un agriturismo sui Colli Bolognesi. Lì le sue doti cominciano a brillare ma tutto questo cambia all'improvviso, perché c'è sempre qualcuno che vede in lui qualcosa di diverso e per questo minaccioso. Quando Hamid arriva a Basilea le cose finalmente cambieranno.

CS

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Articolo


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

Galleria fotografica:

AL TERRA DI SIENA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL PREMIATO LA NOTTE E' UN POSTO SICURO DI GIUSEPPE PAPASSO CON ALESSANDRO HABER E DONATELLA FINOCCHIARO

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business