Risotto con castagne, tartufo ed erba cipollina - Laura Rangoni - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Laura Rangoni



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 28/11/2016 alle ore 17.55.11

Risotto con castagne, tartufo ed erba cipollina

Riso

 

 

Risotto con castagne, tartufo ed erba cipollina

Dosi per: 4

300 gr di castagne fresche (io uso i marroni di Castel del Rio)
320 gr di riso vialone nano
1 cipolla piccola
la parte bianca di un porro
100 gr di burro
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di vino bianco secco
1/2 l di brodo
80 gr di parmigiano reggiano 24 mesi
1 tartufo nero
un ciuffo di erba cipollina
sale e pepe nero q.b.

 

Esecuzione:

La parte più noiosa è sbucciare le castagne. Potete eventualmente usare castagne secche, facendole reidratare una notte a bagno in acqua.
Tolta la buccia, immergetele velocemente in una pentola di acqua molto calda, quindi togliete con un coltellino affilato la sottile pellicola sottostante.
Mettete le castagne in una casseruola col latte e una noce di burro e fatele cuocere una decina di minuti.
Tritate finemente la cipolla e il bianco del porro e metteteli a soffriggere a fuoco molto dolce nella metà del burro, badando che non scuriscano. Unite il riso e lasciatelo tostare. Una volta pronto, unite anche le castagne e lasciate cuocere ancora a fuoco molto basso. Sfumate col vino e lasciatelo evaporare, quindi portate a cottura il risotto col brodo, tenendolo morbido.
Regolate di sale e pepe. Quando il riso sarà pronto, mantecate col parmigiano, mescolando e spegnete il fuoco. Unite il burro, lasciatelo fondere, sempre mescolando, quindi servite nelle singole fondine, sovrapponendo scaglie di tartufo a piacere e un pizzico di erba cipollina tritata.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 30/11.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 18/11/2019 :
572.824

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 10/11/2019 al 16/11/2019 :
5.381.935

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 18/11/2019 :
13.403.865

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 18/11/2019 :
170.986.779