Cous Cous alla trapanese - Luigi Farina alias Il Cuochino - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Cous Cous alla trapanese

Piatti unici

 

Cous Cous alla trapanese

Ricetta inserita in archivio da Luigi Farina alias Il Cuochino il 16/12/2016 alle ore 17.22.06



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Luigi Farina

Blogger

 

 

Dosi per: 4

semolino per cous-cous a cottura rapida 300 g
pesce assortito (cernia, dentice, scorfano, ...) 1,5 kg
prezzemolo 1 mazzetto
aglio 1 spicchio
pomodori maturi 200 g
carote 2
scalogni 2
olio extra-vergine d'oliva 150 ml
peperoncino tritato un pizzico
mandorle pelate 60 g
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Spuntate le carote, pelatele, lavatele sotto acqua corrente, scolatele, quindi tagliatele a pezzetti.
Sbucciate gli scalogni, lavateli sotto acqua corrente, scolateli, quindi tritateli.
Sbucciate l'aglio, quindi schiacciatelo leggermente.
Lavate il prezzemolo sotto acqua corrente, asciugatelo delicatamente con un canovaccio, quindi tritatelo.
Tostate leggermente in forno le mandorle, quindi tritatele grossolanamente.
Sbollentate i pomodori in acqua bollente, scolateli, spellateli, privateli dei semi e dell'acqua di vegetazione, quindi tagliateli a pezzetti.
Versate il semolino in una ciotola capiente, irroratelo con 1 bicchiere d'acqua e 3 cucchiai d'olio, mescolate con un cucchiaio e fate riposare per circa 30 minuti.
Pulite i pesci, ricavatene i filetti, lavateli e tagliateli a pezzetti. Mettete in un tegame l'olio rimasto, aggiungete il prezzemolo tritato, l'aglio schiacciato, metà degli scalogni tritati, fate rosolare leggermente, aggiungete i pomodori a pezzetti, lasciateli cuocere per qualche minuto, aggiungete i filetti di pesce, il peperoncino, un pizzico di sale, coprite con acqua e fate cuocere per circa 15 minuti. Scolate i filetti di pesce e metteteli da parte, quindi fate stringere il brodo.
Unite al semolino le carote e il resto dei cipollotti tritati, un pizzico di sale e di pepe, mescolate il tutto, versatelo nella speciale pentola per cuocere il cous-cous (in mancanza di questa usare un cestello per la cattura a vapore foderato con un canovaccio a trama larga inumidito), e fate cuocere il cous-cous a vapore per circa 30 minuti, a tegame coperto, mescolando di tanto in tanto.
Togliete il cous-cous dal fuoco, versatelo sul piatto da portata, unite qualche cucchiaio di brodo di pesce e i filetti di pesce, mescolate, cospargete con le mandorle tritale.
Versate il rimanente brodo caldo in una salsiera, quindi servite il cuscus caldo, accompagnandolo con il brodo caldo in salsiera, che va aggiunto nel piatto al bisogno.

Regione: Sicilia

Note:

Per preparare il brodo di pesce si possono aggiungere a piacere anche gamberoni, calamari, ...

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Cous Cous
Cous Cous alla trapanese

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business